lunedì 9 settembre 2019

Confettura di pesche tabacchiere col Bimby

Una confettura semplicemente deliziosa,
con pesche tabacchiere mature e profumate, 
per allietare e addolcire colazioni e merende!

marmellata di pesche tabacchiere col bimby


Ed eccomi tornare per un nuovo appuntamento con la rubrica Light & Tasty che vi propone ricette leggere ma comunque gustose, adatte a tutta la famiglia. Il nostro scopo, come ho spesso scritto, è quello di proporvi ricette tradizionali e non, ma con un occhio di riguardo alla leggerezza.
Protagoniste di oggi, sono le fantastiche PESCHE!.. Un frutto che adoro!.. Come anche il mio piccolo chef. E' senza dubbio il nostro frutto preferito.Le pesche sono ricche di vitamina C, sono rinfrescanti, dissetanti, diuretiche e anche leggermente lassative. Oltre ad essere consumata fresca, è un frutto tra i più versatili in cucina.
Il nome "pesca" deriva dal nome latino "persica" perché proprio dalla Persia, giunse in Europa.
Le pesche simboleggiano l'immortalità, forse perchè l'albero di pesco è molto resistente.
Ricche di potassio, magnesio, fosforo, beta carotene, vitamina A e C, le pesche sono l'ideale per uno spuntino in totale leggerezza. Ve ne sono diverse qualità, ma nella semplice ricetta che vi propongo ho usato le deliziose pesche "tabacchiere", o "saturnine" . Questo buffo nome è dovuto alla tipica forma schiacciata di questi frutti, che ricorda proprio quello di una tabacchiera e la forma del pianeta Saturno. E' una pesca di taglia medio-piccola ed ha una dolce e morbida polpa bianca.
Ho scelto queste pesche per la preparazione della confettura o marmellata come tutti la chiamiamo anche se non è corretto, perché è una pesca meno comune, direi quasi un prodotto di nicchia, più difficile da trovare, ma migliore rispetto alla pesca comune.
Ho pensato di preparare una confettura, perchè anche chi segue un regime controllato, in genere la può tranquillamente mangiare: solitamente spalmata su pane tostato o sulle fette biscottate. Certo non in quantità eccessive, ma d'altra parte, tutti gli alimenti se assunti in quantità limitate, non fanno male e certo non fanno ingrassare. Credo sia sempre la quantità il "nemico" maggiore!..
Questa confettura o marmellata, (anche se essendo di pesche non potremmo chiamarla marmellata), di pesche tabacchiere, preparata con il nostro fedele Bimby, è veloce da preparare e davvero molto buona. Adatta a grandi e piccoli, non ne rimarrete delusi! 

CONFETTURA DI PESCHE TABACCHIERE COL BIMBY 
per 2 vasetti da 250 ml

500 gr di pesche tabacchiere
 sbucciate, private del nocciolo e tagliate a tocchetti 
200 gr di zucchero semolato 
il succo di mezzo limone 
1 cucchiaio di Amaretto di Saronno

  1. Mettere nel boccale le pesche tagliate a tocchetti e frullare 8 sec. Vel 3 - 4 
  2. Aggiungere lo zucchero, il succo del limone e l'Amaretto e cuocere: 40 min. 90° Vel. 1
  3. Terminata la cottura verificate la consistenza, se si preferisce una confettura più densa, proseguite la cottura per 10 min. Varoma Vel. 1
  4. Trasferite la confettura nei vasetti sterilizzati, chiudendoli ermeticamente, poi capovolgerli immediatamente per creare il sottovuoto.
  5. Lasciare raffreddare completamente i vasetti. Se pensate di consumare velocemente la marmellata, potete metterli direttamente in dispensa. Se invece pensate che conserverete questa confettura per diversi mesi, vi consiglio di sterilizzarli mediante bollitura, per 30 minuti. 
Una ricetta davvero semplice e veloce che vi conquisterà!
Ed ora vi invito a curiosare tra le ricette delle foodblogger del team Light & Tasty:
 Carla: Risotto al the verde al gelsomino con pesche tabacchiere Daniela: Riso venere con pesche grigliate, fagiolini e mozzarelline Elena: Acqua aromatizzata alle pesche e lime Maria Grazia: Budino light allo yogurt e pesche Milena: Tartare di tonno e pesche noci con semi di papavero 

Un abbraccio
Cinzia 


6 commenti:

  1. Certo che con il Bimby è tutto più semplice e veloce. Buona la confettura di pesche, tra le mie preferite. Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  2. Buona la confettura di pesche e l'aggiunta dell'Amaretto la rende anche più golosa ^_^
    Buona settimana

    RispondiElimina
  3. Deliziosa, anche io preparo questa marmellata mettendo gli amaretti sbriciolati. bella l'idea del liquore. Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  4. bellissima anche nel colore, mantenendo una temperatura così stabile e non troppo elevata il colore ne guadagna! Brava!

    RispondiElimina
  5. Verissimo, il principale nemico della dieta è sempre l'eccesso. Ottima scelta, le tabacchiere sono molto particolari. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Pesche e amaretto, connubio perfetto! Un bacione!

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..