sabato 16 agosto 2014

Battaglia delle capre, Issime 2014


Ed eccomi oggi con un post un pò diverso, perché voglio parlarvi della  battaglia delle capre, svoltasi a Issime lo scorso 10 agosto 2014. Un evento a cui non avevo mai assistito e visto che quest'anno Issime è stato il luogo prescelto per la "bataille" non potevo perderlo, era troppo curiosa! .. I miei ometti erano curiosi quanto me di vedere com'era, e come si svolgeva ...
Sinceramente non amo la violenza, e non sapevo come sarebbe stata, sapevo solo che le capre hanno spirito battagliero, questo sì, quando ero piccola avevo una capretta, la mia Bettina era dolcissima, ed una compagna di giochi bravissima.
A quest'evento, molti erano gli spettatori e anche molte le concorrenti in gara. 
La prima "bataille" delle capre, si svolse nel 1981, anno in cui i giovani allevatori appassionati di questo capo di bestiame, per altro molto battagliero, decisero di fare. Una rassegna dei migliori capi dei vari allevatori della Valle d'Aosta, con gare di lotta tra le capre stesse. 
Si iniziò con un unica categoria, poi però, a causa dell'evidente diversità tra i capi, le capre furono successivamente divise in 3 categorie: la 1° oltre i 65 kg di peso, la 2° fino ai 65 kg di peso e la terza ed ultima categoria che raggruppa le "bime", ovvero le caprette sotto i 2 anni d'età.
L'ordine delle battaglie avviene per sorteggio, e la gara inizia mediamente intorno alle ore 13.00 per poi proseguire fino a sera. La lotta tra le due capre, dura fino a che una delle due, cede e si allontana, e quindi viene eliminata dalla gara. Ovviamente la vincitrice sarà la capra che vince il maggior numero di battaglie. 
I vincitori avranno in premio i "tchambis", ovvero dei collari fatti in legno di acero e noce, intarsiati a mano con il tipico campanaccio, più altri premi per ogni categoria. (Solitamente premi di origine alimentare, come formaggi tipici, di capra naturalmente!)
Ecco di seguito alcune foto che ho scattato durante la battaglia delle capre a Issime. 





Vi auguro un buon fine settimana,
qui il sole splende e il cielo è di un azzurro fantastico,
le temperature si sono notevolmente abbassate ma
almeno non piove!
Un abbraccio
Cinzia 

3 commenti:

  1. Ciaooo ma che simpatica questa gara non troppo violenta le capre sono bisticcione di natura!!!grazie per averci raccontato questo evento!!buona domenica!!

    RispondiElimina
  2. Ciao cara Cinzia! Ma che storia particolare, questa delle capre che si sfidano.
    Ti mando un abbraccione e buon proseguimento d'estate
    Susanna

    RispondiElimina
  3. è una cosa divertente che viene utilizzata per celebrare la natura e i prodotti della montagna

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..