giovedì 29 maggio 2014

Pizza con lievito madre essiccato, scamorza e funghi

pizze scamorza e funghi

Ed eccomi con molto ritardo a lasciarvi una ricetta facile e abbastanza veloce per pizze con scamorza affumicata e funghi, che conquisteranno i vostri commensali. Preparo spesso la pizza, almeno una volta alla settimana e ovviamente è di rito sbizzarrirsi con la farcitura.
 Ognuno ha le sue preferenze, ma è bello anche cambiare e sorprendere i nostri ospiti con nuovi abbinamenti. Queste pizze di scamorza e funghi, sono nate per caso e in  realtà le preparai per pranzo, ma essendo in ritardo sulla tabella di marcia oggi, vi lascio queste delizie per cena. 
Ho preparato l'impasto con lievito madre essiccato e in mezz'ora era ben lievitato, ormai le temperature si sono alzate e gli impasti lievitano molto più velocemente. Ma eccovi di seguito, i semplici ingredienti necessari per queste pizzotte con scmorza e funghi. 

PIZZA SCAMORZA E FUNGHI: 
per 7-8 tranci, oppure per 1-2 pizze medio-grandi 

500 gr di farina tipo 0
35 gr di lievito madre essiccato (io Molino Rossetto)
15 gr di sale
10 gr di zucchero
2 cucchiai di olio evo
300 ml di acqua naturale tiepida o a temperatura ambiente, ma non fredda

scamorza affumicata 
funghi sott'olio oppure funghi tipo champignon al naturale,
 scolati conditi con un goccio d'olio d'oliva e un pizzico di sale

pizza scamorza e funghi


  1. Se preparate a mano l'impasto: mescolate la farina, con il sale e lo zucchero, poi aggiungete il lievito ed impastate tutto con l'acqua aggiungendola poca alla volta. 
  2. Se usate il Bimby: mettete tutti gli ingredienti nel boccale e impastate a Velocità Spiga, per 3-4 minuti.
  3. Togliete l'impasto dal boccale, ungendovi prima le mani con un poco d'olio d'oliva e formate la classica palla che lascerete lievitare per 30-40 minuti in un luogo lontano dalle correnti d'aria, in una ciotola coperta con uno strofinaccio (che non sappia di detersivo o ammorbidente!) oppure coperto con carta pellicola. Scegliete sempre un contenitore a sponde alte così che la pellicola non tocchi l'impasto. 
  4. Trascorso il tempo di riposo, riprendete l'impasto, dividetelo in 2 (se fate 2 pizze) oppure in 7-8 pezzi e stendeteli con le mani, formando le classiche gnocchette con le dite. Poi farcitele con la scamorza tagliata a pezzetti e i funghi sott'olio, oppure al naturale, ma conditi prima di metterli sui tranci di pizza, con un filo d'olio e un pizzico di sale. 
  5. Infornate in forno già caldo a 200° per 15-18 minuti. Quando il formaggio ha formato la crosticina e i bordi dei tranci sono leggermente dorati le pizze sono pronte per essere servite e.. mangiate! 
Vi auguro una buona serata e vi aspetto domani,
con una ricetta buona e leggera.
Un abbraccio
Cinzia 

4 commenti:

  1. che buone! la prossima volta provo anche io questa farcitura!

    RispondiElimina
  2. Amo quest'abbinamento!!! E' eccellente e la tua ricetta è FANTASTICA! un bacione

    RispondiElimina
  3. Ma dai che bontà questa pizza! Funghi e scamorza è un duo davvero perfetto: gustoso e filante, ideale in qualsiasi stagione e ottimo sopra un impasto lievitato.
    Bravissima.
    baci baci

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..