domenica 8 settembre 2019

Crema di peperoncini gialli

Una tipica ricetta del Sud Italia che ha fatto del peperoncino 
"il condimento" per eccellenza!
Una variante forse più piccante, con i peperoncini gialli!
Freschi, bellissimi, profumati e pronti per essere messi nel vasetto!
Una crema che potete aggiungere a sughi e primi piatti
oppure per farcire antipasti stuzzicanti

crema di peperoncini gialli

Una ricetta semplice e veloce per portare in tavola un tocco di sana piccantezza!. Una salsa o crema, insolita, preparata con peperoncini gialli molto piccanti, e dall'aroma fruttato: i Beni Highlands.

Peperoncino di origine boliviana, è molto bello da vedere e vi assicuro che la pianta stessa è molto coreografica anche sul balcone di casa. Quest'anno mi sono lanciata con la coltivazione anche dei peperoncini oltre alle mie storiche piante aromatiche. Coltivare i peperoncini in vaso è davvero molto semplice e devo ammettere che la soddisfazione è tanta quando si vedono tanti frutti belli e sani. Una chicca che lessi prima di acquistarli fu che è consigliato mettere tra le piante di peperoncini, delle piante di basilico per tenere lontani i parassiti che potrebbero attaccare le piante di peperoncino appunto. Alcune varietà sono più produttive di altre e anche questo ho avuto modo di constatarlo nelle diverse varietà che ho scelto. Ovviamente visti i risultati mi sono ripromessa di aggiungere altre varietà e aumenterò anche in quantità.
La ricetta che vi propongo è molto semplice anche se richiede un pò di tempo per la preparazione, ma decisamente ne vale la pena!
Vi riporto una frase, veritiera a mio avviso, tratta dal libro "Afrodita, racconti, ricette e altri afrodisiaci", un libro che vi consiglio, anche solo da sfogliare per le particolari illustrazioni che vi sono all'interno e perché poi non dovreste provare qualche ricetta?... Che siano afrodisiache o meno, come dice la scrittrice cilena, è sempre la predisposizione che conta. Tutto come sempre, aprte dalla nostra mente. E' un libro interessante, curioso, scorrevole e che ci fa conoscere, un poco almeno, la cucina cilena.
"Le erbe e le spezie sono l'anima della cucina, non solo perché trasformano qualsiasi piatto in un potenziale afrodisiaco, ma anche perché dissimulano gli errori culinari"  (Isabel Allende)

Ma ora eccovi la semplice e profumata ricetta:

salsa peperoncini gialli


CREMA DI PEPERONCINI GIALLI 
(Beni Higghlands) 
per un vasetto 

100 gr di peperoncini gialli freschi
un o due spicchi d'aglio (se è grande uno è sufficiente)
un poco di sale grosso
50 ml di buon olio d'oliva 

un vasetto di vetro a chiusura ermetica 

  1. Per prima cosa: indossate i guanti prima di toccare i peperoncini! Lavateli delicatamente e asciugateli con carta assorbente. Eliminate i piccioli verdi, poi tagliateli a metà e togliete parte dei semini (che donano la piccantezza; più semi più piccante, meno semi, meno piccante) Io ne ho lasciati molto pochi. 
  2. Mettete i peperoncini puliti e privati di parte dei semini in un colino e cospargeteli con un poco di sale grosso, esattamente come quando fate fare l'acqua alle melanzane. Lasciate i peperoncini a fare acqua anche per 4-5 ore, l'ideale sarebbe una notte intera. Copriteli solo con uno strofinaccio o con carta assorbente purché non tocchi i peperoncini. 
  3. Trascorso il tempo di riposo, sempre indossando i guanti, eliminate il sale in eccesso se ancora ci fosse, poi frullateli nel mixer o nel Bimby se volete,  con uno o due se piccoli, spicchi d'aglio e l'olio. 
  4. Versate il composto in un vasetto di vetro, coprite ancora con un filo d'olio e poi sterilizzate. Fate bollire almeno per 30 minuti e lasciate raffreddare il vasetto nell'acqua. 
  5. La crema di peperoncini gialli è pronta. Una volta aperta conservatela in frigorifero. 

Una ricetta davvero semplice e veloce che non può mancare in tavola!

Un abbraccio 
Cinzia 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..