lunedì 30 settembre 2019

Budino di amaranto con pesche e gocce di cioccolato

Un dessert insolito per una merenda leggera ma gustosa!
Un budino preparato con amaranto bio, pesche sciroppate e gocce di cioccolato fondente
Un tributo alla leggerezza e al sapore,
una ricetta semplice per la tavola d'autunno ma non solo...
L'amaranto, uno pseudo-cereale ben digeribile e privo di glutine!
Il "grano degli Dei" così lo consideravano gli Aztechi,
un alimento da provare!

budino di amaranto con pesche e gocce di cioccolato

Ed eccomi tornare con un nuovo appuntamento con la rubrica Light & tasty che vi propone ricette gustose ma comunque leggere. Protagonisti di questa settimana sono i BUDINI.

Ispirata dalle varie intolleranze alimentari mie e del mio piccolo chef, comprai qualche giorno fa l'amaranto, questo pseudo-cereale che avrete visto spesso al supermercato o in bottega, forse l'avete acquistato oppure, come spesso successe a me, lo prendevo in mano incuriosita ma poi lo riposavo sullo scaffale, non avendo la minima idea di come cucinarlo.. Devo ammettere che non ne sapevo molto, ma quando le intolleranze aumentano e vuoi preparare comunque qualcosa di invitante e goloso, ti dai allo shopping alimentare dei soli alimenti consentiti, pensando solo: "qualche cosa di buono preparerò "..
 Ed ecco che, dopo alcune ricerche su internet, e dopo aver sperimentato una ricetta salata che però non mi ha entusiasmato, ho pensato di preparare una ricetta dolce. Complice anche il tema di questa settimana per la rubrica. Un budino di amaranto con deliziose pesche sciroppate a tocchetti e gocce di cioccolato fondente, il tutto amalgamato con un uovo.
Ciò che maggiormente caratterizza l'amaranto è l'assenza di glutine! Ricco di proteine, fibre, sali minerali è anche un buon regolatore intestinale e fornisce pressapoco le stesse calorie di un cereale integrale. E' adatto anche per lo svezzamento, addirittura si può ricavare un ottimo latte.  Per chi soffre di intolleranze è una vera manna dal cielo!
La ricetta è molto semplice ma non vi dirò che è molto veloce da preparare perché direi una bugia.. Vi consiglio l'ammollo prima di cucinarlo. Almeno per 2 - 3 ore, poi fatelo cuocere con acqua salata oppure latte come in questo caso, che deve sempre essere il doppio della quantità di amaranto.

BUDINO DI AMARANTO CON PESCHE E GOCCE DI CIOCCOLATO
per 4 budini 

100 gr di amaranto secco 
poi messo in ammollo per almeno un paio d'ore
200 ml di latte senza lattosio 
2 cucchiai colmi di zucchero di canna 
la scorza grattugiata di un limone bio possibilmente
1 uovo intero
2 pesche sciroppate sgocciolate e tagliate a tocchetti
2 cucchiai rasi di gocce di cioccolato fondente 



  1. Mettete in ammollo per almeno un paio d'ore l'amaranto. Poi scolatelo, mettetelo in una pentola e aggiungete il latte. Grattugiate la scorza del limone e aggiungetela al composto, poi aggiungete lo zucchero e fate cuocere a fiamma dolce per almeno 30 minuti. Il composto non deve mai bollire, ma deve cuocere lentamente fino a che non avrà assorbito quasi completamente il liquido. Mescolando il composto proprio come quando preparate un normale budino.
  2. Quando l'amaranto è cotto, spegnete e lasciate raffreddare un poco. Nel frattempo sbattete l'uovo con un frullino, poi aggiungete il composto e mescolate bene. A questo punto dividete il composto in due ciotole. In una ciotola, aggiungete le pesche a tocchetti e le gocce di cioccolato e poi mescolate bene. 
  3. Prendete 4 pirottini di alluminio e ungeteli ognuno con un poco di margarina, poi versate un poco di composto con pesche, amaranto e cioccolato e poi completate con un poco di amaranto della seconda ciotola. Così che quando sfornerete i budini, sopra resterà la parte più morbida con frutta, amaranto e cioccolato e la base sarà di solo amaranto, più consistente. 
  4. Fate cuocere in forno già caldo a 180° per 25 - 30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Sono ottimi  serviti a temperatura ambiente oppure anche serviti freddi. 
  • Se non avete intolleranze al lattosio potete usare altro latte, e potete omettere le gocce di cioccolato, e sostituire le pesche sciroppate con frutta fresca. 

Una ricetta facile e leggera che vi farà scoprire la bontà di uno pseudo cereale di origini antiche.
Ma ora vi invito a scoprire le ricette delle foodblogger del team: 

Un abbraccio
Cinzia 




7 commenti:

  1. Molto originale il tuo budino, l'amaranto l'ho usato solo con il salato, devo provarlo anche in versione dolce! Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  2. Ma che buono questo budino ^_^
    Devo provare l'amaranto, mi manca l'assaggio ;)
    Buona settimana

    RispondiElimina
  3. mi piace la tua ricetta e l'amaranto in budino mi manca.
    Bellissimo da vedere è un'ottima alternativa al dolcetto di fine pasto!

    RispondiElimina
  4. In effetti non ho mai provato l'amaranto.
    Questo budino dev'essere delizioso anche perché l'abbinamento: pesche + cioccolato ha il suo perché!
    A presto

    RispondiElimina
  5. Sei stata davvero brava ad abbinare gli ingredienti, il tuo budino è molto particolare e ne immagino la bontà :) Buona settimana

    RispondiElimina
  6. Ciao sono Chantal, che blog interessante!
    Anche io un pò di tempo fa avevo un blog poi per vari motivi l'ho dovuto chiudere, ma ora voglio rimettermi in gioco e ho aperto un nuovo blog. Ancora non c'è molto. Io ti seguo con molto piacere! Se ti va passa a trovarmi ne sarei davvero contenta.
    Ti aspetto, un abbraccio Chantal!

    www.chan-fol.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. questa proposta è una vera delizia!
    baci
    Alice

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..