sabato 8 dicembre 2018

Tiramisù con Spekulatius col Bimby

Un tiramisù dal sapore natalizio!
Un dessert conosciuto in tutto il mondo, preparato con gli squisiti spekulatius
Una ricetta adatta ai giorni di festa,
dal sapore di terre lontane 

tiramisù col bimby

Il tempo è un ingrediente essenziale nella vita, solo che non ci è dato sapere se dobbiamo consumarlo in fretta oppure se assaporarlo lentamente.. Nel dubbio penso che la cosa migliore, soprattutto dopo aver trascorso un anno piuttosto impegnativo a livello salute, sia proprio vivere ogni giorno come fosse l'ultimo, senza fare troppi progetti a lunga scadenza.
A volte mi chiedono perché amo così tanto viaggiare: rispondo sempre sorridendo che è, almeno nel mio caso, un bisogno ed una necessità di evadere, quando è possibile, dal quotidiano.

Anche sotto la pioggia non importa che tempo faccia, amo viaggiare a prescindere.
Vagando di giorno, per le vie strette e lunghe delle città, ombreggiate da antichi palazzi, sento il rumore del traffico che svanisce come per incanto, imboccando un altro vicolo.. E d'improvviso sento una musica leggera nell'aria, mi lascio trasportare, giro l'angolo e mi trovo in una piazza immensa, inondata di luce, arte e negozi.... Gli artisti di strada suonano le cornamuse e resto lì ad ascoltare per un po', col sorriso sul viso, uno strano formicolio di piacere pervade il mio corpo e sento il cuore che batte così forte,  che quasi mi sembra debba esplodere per l'emozione..
Amo gironzolare nei mercati locali, sempre alla ricerca della foto perfetta che poi non faccio quasi mai perché mi perdo tra bancarelle e negozi. Mi piace comprare frutta e verdure di stagione, se posso.
Nonostante io conosca poco o nulla le lingue straniere, riesco sempre a farmi capire e apprezzo la cordialità e la gentilezza nei miei confronti. Ogni mio viaggio, potrei dire sia per me, un vero e proprio ristoro, non solo di cibo, ma di conoscenza e di emozioni.
E poi ci sono ricette come quella del tiramisù che considero speciali, perché è un dolce che mi piace, che amo preparare con tutte le varianti rispetto all'originale ricetta. Conosciuto e diffuso in tutto il territorio italiano, e non solo, è un dessert al cucchiaio che preparo molto spesso.
La versione che vi propongo è preparata con gli spekulatius tedeschi, ma in realtà pare che questi biscotti siano nati in Belgio. Sicuramente vi sarà capitato viaggiando di prendere un caffè all'estero e solitamente, nel piattino accanto al cucchiaino c'è un biscotto dal lieve sapore di cannella, incartato singolarmente... Una vera coccola che prediligo al classico cioccolatino :-) Ho realizzato il tiramisù con questi deliziosi biscotti che non manco mai di comprare non solo nel periodo natalizio. Ho preparato il tiramisù e messo direttamente nelle tazzine, per una presentazione più carina.



TIRAMISU' CON SPEKULATIUS COL BIMBY 
8 porzioni 

2 uova  fuori frigo ( tuorli e albumi separti)
5 cucchiai di zucchero
250 gr di mascarpone
2 cucchiai di Cointreau
200 ml di panna da montare fresca
300 gr circa di biscotti spekulatius
caffè espresso freddo (l'equivalente di 6 tazzine)

cacao amaro in tavoletta per finire

  1. Per prima cosa separate i tuorli dagli albumi, mettete gli albumi in una ciotola a sponde alte, aggiungete un pizzico di sale e con un frullino montate gli albumi a neve fermissima. Ovvero ciò accade quando l'albume non ha più liquido ed è fermo. Tenete da parte. 
  2. In un'altra ciotola montate sempre con il frullino (tipo moulinex a due) la panna montata e tenete da parte. 
  3. Posizionare la farfalla nel boccale aggiungete lo zucchero, il mascarpone, i 2 tuorli e  il liquore e montare: 2 minuti. Vel. 3-4 
  4. Unite il composto agli albumi montati a neve, con una spatola amalgamate il tutto facendo attenzione a non sgonfiare il composto. Aggiungete la panna montata sempre molto delicatamente, amalgamando il tutto. 
  5. Ora passate velocemente i biscotti nel caffè freddo e componete il tiramisù con gli spekulatius, in una pirofila o in ciotole monodose. Adagiando biscotti inzuppati, poi crema poi ancora biscotti e così via. Concludete con la crema. 
  6. Infine grattugiate un poco di cacao amaro su ogni ciotola o in pirofila. 
  • Avrei potuto seguire il procedimento senza usare il frullino per montare la panna e gli albumi, ma per il tiramisù, seguo la tradizione perchè è un dessert che amo particolarmente e albumi e panna devono essere montati più che bene. 


Ci sono baci che vanno dati, persone che vanno abbracciate, 
parole che vanno dette, follie che vanno fatte. 
La vita va veloce e, a volte, può essere davvero troppo breve. 
Non c'è tempo per pensare, non c'è tempo per andare piano, 
non c'è tempo per programmare: 
le cose cambiano, le persone muoiono, 
l'orologio non smette mai di camminare...
Non si tratta di cogliere l'attimo, ma di poter morire oggi,
domani o fra cent'anni dicendo:
"Ho fatto tutto, anche quello di cui avevo paura". 

Cit. 

Un dessert che non vi deluderà, un dolce conosciuto in tutto il mondo che amo particolarmente.
Una variante per i prossimi giorni di festa. 
Un abbraccio 
Cinzia 

1 commento:

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..