mercoledì 18 luglio 2018

Pesto al basilico col Bimby

Tempo di basilico, di verdure dell'orto sane e gustose.
Un classico, il pesto al basilico, facile e veloce da preparare in pochi minuti 
col nostro fedele Bimby.
Solitamente si prepara in abbondanza così che,  
messo in piccoli vasetti di vetro si può riporre in freezer e consumato nel tempo...anche se è  così buono che finisce molto in fretta!


salsa al pesto col bimby

Il pesto è una salsa fredda tipica della cucina Ligure. Perfetto come condimento per i piatti estivi, ma non solo. Essendo una salsa versatile, si può  usare sui crostini, nei sughi di verdure, nelle minestre o nelle zuppe, sulle verdure grigliate e ovviamente ci sta un gran bene sulla pasta.
Lo si usa ormai tutto l'anno e quello fatto in casa risulta sempre il migliore e il più digeribile. Semplice e veloce da preparare, farlo col Bimby/Thermomix è  diventata per me un'abitudine.
Credo che il pesto sia senz'altro tra le salse più  diffuse e conosciute al mondo. 
Ogni famiglia, non solo Ligure ma ogni famiglia italiana ha una sua ricetta per il pesto alla genovese. E' un ottimo condimento per la pasta sia lunga che corta. 
 Ma eccovi la ricetta su come preparare il peso al basilico col Bimby. 

PESTO AL BASILICO COL BIMBY 

50 gr di foglie di basilico 
1 cucchiaio/pezzetto di pecorino 
1 cucchiaio/pezzetto di grana grattugiato 
50 gr pinoli 
1 spicchio d'aglio (facoltativo)
sale
120 gr di olio d'oliva 

  1. Mettere nel boccale il parmigiano e il pecorino e grattugiare: 15 sec. Vel. 10. 
  2. Aggiungere i pinoli, l'aglio (facoltativo), le foglie di basilico, l'olio di oliva, un pizzico di sale e frullare: 20 sec. Vel. 7. 
  3. Servire come condimento sulla pasta, se fosse troppo denso e si vuole una salsa più liquida, aggiungere 2 cucchiai d'acqua di cottura della pasta, mescolare bene. Potete usare direttamente la salsa come condimento sulla pasta, oppure potete riporre in barattoli di vetro e conservare in frigorifero per una settimana, o ancora congelare la salsa se preferite. 



Per un buon pesto vi consiglio, se ne avete la possibilità di non lavare le foglie di basilico ma di passarle con un panno morbido. Se invece lavate le foglie: fatele asciugare molto bene, senza romperle, così che il pesto non prenda sapore amarognolo. Se usate ottimi ingredienti, otterrete un'ottima salsa per condire trofie o altra pasta a piacere.
Una ricetta base quella del pesto col Bimby che non può mancare!


Il profumo del basilico è strepitoso!
Un piatto che non può mancare in tavola e che soddisfa tutti i commensali.

Un abbraccio 
Cinzia 

2 commenti:

  1. Che buono!
    In casa mia piace molto e ne faccio una bella scorta per averlo anche durante l'inverno :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. Con tutto il basilico che ho sul terrazzo, non mi resta che copiarti la ricetta ^_* così anche d'inverno potrà profumare i piatti con il buono dell'estate ^_^

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..