mercoledì 25 gennaio 2017

Vellutata di cavolfiore al curry col Bimby

Una vellutata di cavolfiore che conquisterà anche voi: confortante e delicata, con il suo profumo d'inverno è un primo piatto perfetto per scaldare cuori e palati nelle fredde sere invernali.
Una ricetta facile e veloce da preparare con il nostro fedele Bimby. 
Pochi ingredienti necessari: cavolfiore, patate, curry, zenzero e latte di cocco
per realizzare una vellutata dal sapore unico e adatto anche a chi segue un'alimentazione vegetariana o vegana


Tempo di zuppe, di cose buone e soprattutto calde per questi giorni d'inverno. La vellutata di cavolfiore preparata col Bimby e arricchita con curry, zenzero e latte di cocco. Un piatto che non può mancare sulla tavola d'inverno e che vi conquisterà per il suo sapore stuzzicante e il profumo coinvolgente. Quando la temperatura scende mi piace iniziare il pasto con una buona zuppa calda.
A maggior ragione il cavolfiore  è un ortaggio che non dovrebbe mai mancare sulle tavole d'inverno. E' una verdura con molte proprietà che fanno bene al nostro corpo e contiene poche calorie, quindi è ottimo anche per chi segue un regime alimentare controllato. Andrebbe consumato almeno 2-3 volte a settimana, contiene: calcio, fosforo, ferro, acido folio ed è ricco di vitamina C. Ricco di antiossidanti è indicato a chi è affetto da diabete perché le sue proprietà contribuiscono a controllare i livelli di zuccheri nel sangue.
Sapete che le donne Ateniesi incinte usavano mangiare parecchi cavoli durante i pasti, perché si pensava che in questo modi i nascituri fossero più vigorosi e sani, da qui nasce la leggenda che i bambini nascono sotto i cavoli. 
In questa ricetta si parla di cavolfiori, ma amo sempre la storia e l'origine di ogni cosa che sia realtà o leggenda e mi è sembrato carino riportarvi questo aneddoto. Ora passiamo alla ricetta preparata con il nostro fedele Bimby. 

Potrebbero interessarti anche altre ricette di: CREME E VELLUTATE 


VELLUTATA DI CAVOLFIORE AL CURRY col BIMBY 
per 4-6 porzioni 
35 gr olio di oliva 
600 gr di cavolfiore pulito diviso a cimette non troppo grandi 
200 gr di patate tagliate a fette piuttosto sottili 
uno spicchio d'aglio (facoltativo)
un pezzetto di zenzero fresco oppure una spolverata di zenzero in polvere 
270 di acqua naturale 
250 ml di latte di cocco
mezzo cucchiaino di curry 
il succo di mezzo limone 
sale e pepe 


  1. Lavare il cavolfiore e dividerlo in cimette non troppo grandi. Pelare le patate e tagliarle a tocchetti piccoli. Mettere l'olio d'oliva nel boccale e unire cavolfiori e patate tagliate, unire uno spicchio d'aglio (facoltativo) lo zenzero (un pezzetto pelato e tagliato a tocchetti oppure potete usare quello in polvere) e tritare il tutto 10 secondi a Velocità 5. 
  2. Aggiungere 270 gr di acqua naturale e cuocere: 15 minuti a 100° a Velocità 1. 
  3. A questo punto unire il latte di cocco, il curry, il succo di mezzo limone e aggiustate di sale e pepe. Mescolare 7 secondi a Velocità 5 poi cuocere ancora: 18 minuti a 100° Velocità 2. 
  4. Terminata la cottura, trasferite la vellutata di cavolfiore in una zuppiera e portate in tavola. Potete servirla con crostini di pane. 



Un piatto dal sapore un po' diverso, 
un comfort food di quelli da gustare d'inverno.
Vellutate e ZUPPE non possono mancare in tavola nella stagione fredda. 
Riscaldano corpo e cuore,
un abbraccio 
Cinzia 

1 commento:

  1. Non ho il bimby, ma questa zuppa mi ispira molto!!!
    Complimenti

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..