lunedì 11 gennaio 2016

Insalata di arance alla siciliana

Un'insalata tipicamente invernale per un appuntamento con la leggerezza. Un contorno originale e semplicissimo da preparare. Una ricetta della tradizione siciliana tutta light quella dell'insalata di arance con cipolla e olive.  


Eccoci ad un nuovo appuntamento con la rubrica Light & tasty che vi propone ricette leggere ma gustose. L'ingrediente protagonista di quest'oggi sono le INSALATE, che sono tra i contorni più consumati indubbiamente. La versione che vi propongo è preparata con le arance che sono senz'altro tra i frutti più consumati durante la stagione fredda. La ricetta è semplice, leggera e naturalmente facile da realizzare. Pochi ingredienti per un contorno da portare in tavola in poco tempo.


INSALATA DI ARANCE ALLA SICILIANA
per 4 persone 

4 arance (tipo tarocco) 
una cipolla non troppo grande
4 cucchiai di olio evo 
il succo di mezzo limone 
olive nere 
sale 
pepe 

  1. Per prima cosa pelate a vivo le arance e tagliatele a fettine sottili. Mettete le arance così tagliate in una insalatiera. 
  2. Pelate la cipolla e tagliatela a fettine sottili e aggiungetela alle arance tagliate a fettine. Unite anche le olive, l'olio evo, aggiustate di sale e pepe. Insaporite ancora anche col succo di limone e mescolate delicatamente un pochino. senza rompere le fette d'arancia  possibilmente. 
  3. Lasciate riposare in frigorifero l'insalata di arance almeno mezz'ora prima di portarla in tavola. 



Un contorno semplice e leggero, veloce da preparare e ancor di più da gustare!

Ma ecco cosa hanno cucinato...

Un abbraccio
Cinzia 




11 commenti:

  1. Adoro alla follia quest'insalata che almeno una volta a settimana compare sulla mia tavola :-) Perfetta proposta x la nostra amata rubrica :-) Complimenti e felice settimana <3

    RispondiElimina
  2. Troppo buona, se ci aggiungi anche il baccalà lessato diventa un must!!! Bacioni e ancora buon anno :)

    RispondiElimina
  3. Permettimi di puntualizzare che è importante anche il tipo di arance usate. si dovrebbe usare il tarocco biondo e non il "sanguinello". Ad alcuni poi piace il gusto delle arance della piana di Catania e non quello delle arance dell'Etna ( più asprigno). A Siracusa e Ragusa si usano le cipollette lunghe, a Palermo quelle tonde tradizionali e il gusto cambia molto.
    Mi dici cos'è l'olio evo?

    RispondiElimina
  4. Ottima questa insalata, mi piace tantissimo.
    Un bacio e buona settimana :)

    RispondiElimina
  5. Arance e olive è sempre stata un'insalta che preparava la mia mamma.. pur non essendo siciliana! Troppo buona... baci e buon inizio settimana :-D

    RispondiElimina
  6. Vado letteralmente matta per questa insalata, cara Cinzia. Devo solo aspettare che il mio amico siciliano mi recapiti la cassetta di arance non trattate ordinategli e che giungono dalla sua splendida terra.
    Un abbraccio e buon inizio di settimana
    Susanna

    RispondiElimina
  7. ma sai che non la preparo mai eppure mi piace un sacco! grazie di avermela ricordata... buonissima!

    RispondiElimina
  8. Un'inasalatina deliziosa che faccio spesso... brava!!!!

    RispondiElimina
  9. La cipolla cruda se posso la evito... ma arance e olive non mi scappano... :-)

    RispondiElimina
  10. Ottima insalata,salutare e dietetica.Buona giornata cara

    RispondiElimina
  11. Cara Cinzia da buon sicilia non posso che dirti che l'adoro!!!!

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..