sabato 24 gennaio 2015

Biscotti col Bimby con limone e grappa

biscotti col bimby grappa e limone

Ed eccomi con una ricetta facile e veloce per biscotti friabili preparati con farina di kamut e farina 00, con l'aggiunta di scorza di limone bio grattugiata e un goccio di grappa. La grappa dona digeribilità ai biscotti che restano leggeri, non troppo dolci e ... perfetti!! Il mio piccolo chef mi ha aiutato a preparali naturalmente. E' bello quando ti senti dire: "Mamma, sono buonissimi!!"
Ci siamo regalati un fine pasto in dolcezza ed una colazione piena di coccole, come solo i biscotti sanno dare. La ricetta l' ho preparata e inventata sul momento, pensando alla mia infanzia, quando ancora abitavo in condominio e al piano di sopra abitava Carmela, una donna che ancora oggi ricordo con piacere per la sua dolcezza e per i suoi buonissimi biscotti!!.. Ora a dire il vero non ricordo assolutamente la ricetta, non credo nemmeno di avergliela mai chiesta, ero troppo piccola e forse ancora poco interessata alla parte tecnica della cucina. Amavo mangiare e soprattutto amavo mangiare cose buone e i suoi biscotti, nella semplicità più totale erano davvero deliziosi. Come le madleine di Proust sono rimasti nei miei ricordi più profondi, dove profumi e sapori s'incontrano lasciandoci quel mix di nostalgia e dolcezza allo stesso tempo. 

Ho aggiunto la scorza di limone perché in casa abbondando, le piante di limoni che a inizio novembre abbiamo ritirato in serra, sono cariche di bei limoni maturi, profumati e succosi. Mentre l'aggiunta della grappa è data dal profumo e dalla leggerezza che dona. 
Eccovi la semplice ricetta per questi biscotti nati da me e dal mio piccolo chef.. 

BISCOTTI COL BIMBY/THERMOMIX
CON LIMONE  E GRAPPA 
per 35-40 biscottini 

100 gr di farina di Kamut 
170 gr di farina bianca 00
50 gr di burro freddo a dadini piccoli 
60 gr di zucchero semolato 
un uovo intero
mezza bustina di lievito per dolci  
la scorza grattugiata di un limone bio (possibilmente)
10 gr di grappa  (bianca, 40°)
latte quanto basta 

zucchero a velo per finire 

biscotti col bimby friabili limone e grappa


  1. Per prima cosa grattugiate la scorza del limone, oppure mettere direttamente nel boccale la scorza del limone (senza la parte bianca) e lo zucchero e polverizzare: 15 secondi, Velocità 10. Riunire sul fondo con la spatola. 
  2. Aggiungere le farine, il burro (tagliato a fette sottili o dadini piccoli), l'uovo, il lievito e la grappa e impastare: 1 minuto a Velocità 5. Aggiungendo a filo dal foro del coperchio, un goccio di latte se l'impasto risulta troppo asciutto. Mi raccomando, basterà un goccio di latte, non abbondate altrimenti dovrete aggiungere altra farina se l'impasto risultasse troppo umido. Ma seguendo queste dosi non dovreste avere problemi. 
  3. Togliete l'impasto dal boccale formando la classica palla. Tagliatela in 4/5 pezzi e fate con ogni pezzo un lungo salamino.
  4. Tagliate ogni salamino in tanti pezzi (possibilmente uguali l'uno all'altro) e poi formate delle piccole palline che poggerete in una teglia, foderata con carta forno. Pigiate un pò le palline, lasciando proprio l'impronta su ogni biscotto che in cottura lieviterà, senza lasciare più alcuna traccia dell'impronta. 
  5. Mettere in forno già caldo a 180° per 10-12 minuti. Fino a che non saranno leggermente dorati. 
  6. Sfornateli e spolverateli con zucchero a velo. 
  • L'impronta è piaciuta molto al mio piccolo chef!.. Adora mettere le mani in pasta. I biscotti sono deliziosi, ottimi così come merenda oppure accompagnati con tè o caffè. Si conservano per 2-3 giorni in una scatola di latta con coperchio come quella che vedete nelle foto. (Adoro le scatole in latta!..  Quella in foto la comprai a Strasburgo in una pasticceria del centro, in occasione dei mercatini di Natale.) 
Vi auguro un buon fine settimana. 
Un forte abbraccio
Cinzia 

8 commenti:

  1. caspita queste sono le mie ricette preferite...adoro fare i biscotti, è più forte di me soprattutto quando fuori è brutto tempo! Un bacione e complimenti ...anche al piccolo chef!

    RispondiElimina
  2. CHE BELLO BISCOTTARE CON I PROPRI CUCCIOLI, SIETE STATI DAVVERO BRAVI!!!!OTTIMI CON IL LIMONE, NE SENTO IL PROFUMINO E POI ADORO USARE LA FARINA DI KAMUT NEI BISCOTTI!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  3. Devono essere squisiti..complimenti cara e felice we <3

    RispondiElimina
  4. Squisiti!!!! Devo provarli, troppo golosi :)
    Un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
  5. Biscottini anche per me please!!!! devono essere deliziosi.. un abbraccio e buona domenica :-)

    RispondiElimina
  6. anche io amo in modo smisurato le scatole di latta :-) certo... con una bella sorpresa dentro come i tuoi profumatissimi biscotti è al top dei regali eh? mi piace molto la grappa nei dolci (da bere no... bleah ) brava, brava, brava. Buona domenica

    RispondiElimina
  7. I vostri (eh si, hai avuto il collaboratore!) biscotti sono bellissimi e sicuramente speciali. Non posso non notare la meravigliosa scatola di latta: ne faccio collezione!
    Un saluto, buon inizio di settimana
    Susanna

    RispondiElimina
  8. Sono uno splendore... e che dire poi del gusto?! Secondo me uno tira l'altro... se cominci a mangiarne non puoi più smettere.

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..