mercoledì 15 ottobre 2014

Ravioli aperti con pollo, zucca, crema di gorgonzola e nocciole Piemonte


Ed eccomi per proporvi un primo piatto sfizioso, che ho creato per partecipare al contest Fongaro Spumanti. L'idea di un raviolo aperto mi è sembrata ottima per presentare un piatto a base di carne che racchiudesse tutti i sapori dell'autunno e che fosse anche speciale. 
Un piatto insolito da proporre nei giorni di festa e che racchiude un pò ciò che rappresenta la mia cucina: cibo e tradizione in un sol piatto. Un accostamento azzardato il mio, con uno spumante d'eccellenza, rinomato e apprezzato, con più riconoscimenti nel settore del food&wine. 

Adoro la zucca: è versatile, il suo sapore dolce e delicato ben si sposa con la carne di pollo, che prediligo e soprattutto è tra le carni a cui non sono intollerante. 
Ravioli aperti anche per creare un effetto coreografico particolare, il tutto incorniciato da una crema di gorgonzola e besciamella,  per equilibrare al meglio i sapori. Infine una spolverata di nocciole Piemonte finemente tritate.
 Una ricetta che spero vi piaccia come è piaciuta a me e ai miei commensali. 

RAVIOLI APERTI CON POLLO, ZUCCA, CREMA
DI GORGONZOLA E NOCCIOLE PIEMONTE 
per 4 porzioni

per i ravioli:
2 uova 
200 gr di farina bianca
un goccio d'olio evo 
più un poca di farina per preparare i ravioli

per il ripieno:
400 gr di pollo tagliato a dadini molto piccoli
mezzo bicchiere di Spumante Fongaro nero Brut riserva
2 cucchiai di farina di riso
200 gr di zucca cotta e tritata 
sale

per la crema di gorgonzola:
80 gr di gorgonzola dolce
2 cucchiai di besciamella

per finire
20 gr di nocciole Piemonte finemente tritate 


  1. Per prima cosa pelate e tagliate a tocchetti piccoli la zucca, poi fatela cuocere con un poco d'olio d'oliva, un mestolo di brodo vegetale e un pizzico di sale. Fate cuocere lentamente sino a che sia morbida. A questo punto frullate la zucca e tenete da parte.
  2. Preparate i ravioli, disponendo la farina a fontana e mettendo nel centro le uova ed un goccio d'olio evo, poi impastate fino ad ottenere un impasto compatto. Lavorate energicamente, poi stendete la pasta sottilissima e con uno stampino, oppure con l'apposita rotella, tagliate i ravioli. (la forma può essere rettangolare, quadrata, tonda.. come preferite)
  3. Nel frattempo fate cuocere in padella con un filo d'olio, i dadini di carne di pollo, passati nella farina di riso. A fiamma dolce, bagnate con mezzo bicchiere di spumante Fongaro brut, lasciate evaporare e se fosse necessario, bagnate ancora ma con un goccio d'acqua.
  4. Quando la carne è quasi cotta, aggiungete la zucca già cotta e amalgamate bene il tutto, portando a termine la cottura del pollo.
  5. Fate cuocere i ravioli in acqua leggermente salata, per 5-6 minuti.
  6. Preparate la crema. In un padellino fate sciogliere il gorgonzola, aggiungete la besciamella, amalgamando bene il tutto, poi spegnete e procedete alla preparazione dei ravioli aperti.
  7. Mettete la sfoglia cotta, poi adagiatevi sopra un poco di pollo con la zucca, adagiate altra sfoglia, e completate con la crema di gorgonzola e le nocciole tritate. Per concludere aggiungete un goccio d'olio evo in ogni piatto. 



Una ricetta facile e anche abbastanza veloce,
per un primo piatto adatto ai prossimi giorni di festa.
Con questa ricetta partecipo al primo contest Fongaro Spumanti.
Un abbraccio
Cinzia 

8 commenti:

  1. Bello come accostamento. Unisce tre ingredienti che amo:zucca, pollo e gorgonzola. Il tocco della granella e' la cigliegina sulla torta...
    Brava
    Nora

    RispondiElimina
  2. Zucca anche tu!!!! e comel'hai impiegata bene! Immagino la bontà..smack

    RispondiElimina
  3. ed io che mi aspettavo una ricetta per Halloween.... :(
    ottimi questi ravioli, li assaggerei anche ora... ciao!

    RispondiElimina
  4. mamma mia cinzia, questo piatto è favoloso, proprio da chef !!!!
    Complimenti
    Baci

    RispondiElimina
  5. adoro la zucca e la tua preparazione è molto originale, me la segno è perfetta per un invito a pranzo!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  6. Anche io aspettavo una ricetta per Halloween, pazienza....

    RispondiElimina
  7. Sono divini Cinzia!! Quando posso autoinvitarmi a cena da te??? Bacioni

    RispondiElimina
  8. Moooolto buoni ma la zucca....non posso troppo dolce per me tutte le cose dolci anche se sono salate devo evitare. Triverò qualcosa d'altro che colorerò di giallo con il curcuma. Buona giornata

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..