lunedì 8 settembre 2014

Vellutata di barbabietole

vellutata di barbabietole

Ed eccoci tornare dopo la pausa estiva, anche per l'appuntamento con la rubrica Light and tasty, che vi propone ricette leggere e gustose. Protagonista di oggi saranno le BARBABIETOLE. Alimento spesso dimenticato, la barbabietola si usa sin dall'antichità, ed è perfetta se si segue un regime alimentare controllato. Composta dal 90% di acqua, la barbabietola è ricchissima di sali minerali quali: potassio, magnesio, fosforo, calcio e ferro.
Ottimo per chi soffre di anemia, in caso di stitichezza e per chi soffre di emorroidi. La barbabietola è un rinforzante naturale per i capillari ed è infatti consigliata a chi pratica sport, perché migliora le prestazioni fisiche. Perdonate la piccola parentesi sulle innumerevoli proprietà della barbabietola, ma spesso cucinare un cibo, vuol dire, almeno per me, cercare di conoscerlo più a fondo, scoprendo la maggior parte delle volte, un vero mondo di di proprietà benefiche  a me fino ad ora, sconosciute. Ecco perché bisognerebbe imparare a curarsi con ciò che la natura ci offre, e soprattutto dovremmo imparare ad alimentarci bene... Perché quando penso che noi rispecchiamo ciò che mangiamo, mi sento sempre in colpa, verso me stessa, e mi ripeto: "Cinzia, se mangi bene, stai bene... mentre se mangi schifezze, dopo stai male.." Ed è vero, perché quando sto male, ve lo assicuro, farei testamento... Ma come al solito mi perdo in chiacchiere invece di parlarvi della squisita ricetta  per una vellutata "tutta light" e moltooooo tasty!!!

VELLUTATA DI BARBABIETOLE 
per 4 perone 

500 gr di barbabietole 
una piccola cipolla tritata finemente
2 carote tagliate a tocchetti
600-700 gr di brodo vegetale 
sale e pepe
olio evo un cucchiaio 
1-2 cucchiaini di zenzero fresco grattugiato (facoltativo)
100 ml di panna da cucina (io senza lattosio)
erba cipollina per finire 


  1. Per prima cosa scaldate l'olio in una padella a sponde un poco alte e abbastanza capiente, poi versatevi la cipolla finemente tritata. Appena sarà quasi trasparente, aggiungete lo zenzero e fate cuocere per un minuto. 
  2. Unite le barbabietole tagliate a pezzetti e le carote a dadini, aggiungere il brodo, sale e pepe e fate cuocere per 35-40 minuti, fino a che le verdure non saranno morbide, a fiamma dolce. 
  3. Una volta cotte, frullate il tutto, così da ottenere una vellutata perfetta, a cui aggiungerete la panna e per finire l'erba cipollina. 
  • Se volete preparare questa vellutata col Bimby/Thermomix, frullate la cipolla nel boccale per 10 secondi a Velocità 7-8. Poi aggiungete l'olio e fate cuocere a Velocità Soft per 3 minuti a 100°. Aggiungete lo zenzero e fate cuocere ancora per un minuto sempre a 100° Velocità Soft.  
  • Unite le barbabietole tagliate a pezzetti piuttosto piccoli, idem le carote e aggiungete il brodo (oppure acqua e un cucchiaino di dado vegetale Bimby) aggiustate di sale e pepe e fate cuocere sempre a 100° per 30 minuti Antiorario Velocità 1
  • Trascorso il tempo, unite la panna e frullate per una decina di secondi a Velocità 5-6
  • Servite con erba cipollina a piacere. 


Vi invito ora a curiosare le ricette delle mie compagne d'avventura 
Un abbraccio 
Cinzia 





9 commenti:

  1. Ma che splendide foto per..una splendida ricetta!!!! BRAVISSIMA!!!! PS. Verissimo...me lo ripeto sempre anch'io! E' stato bellissimo riscoprire questo alimento grazie alla nostra rubrica! :-) Un bacione

    RispondiElimina
  2. che squisitezza e bella presentazione, brava!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Deve essere una vera delziia! Questa estate ho assaggiato in Grecia (pensa te) una crema a base di barbabietole.. son praticamente impazzita.. baci e buon lunedì.-)

    RispondiElimina
  4. ma sai che non ho mai provato? deve essere molto delicata!

    RispondiElimina
  5. le vellutate sono sempre graditissime

    RispondiElimina
  6. buonissima questa vellutata... una vera meraviglia!!! complimenti!!!

    RispondiElimina
  7. Già solo a guardarla mi piace, figuriamoci ad assaggiarla!!!
    Sei sempre bravissima Cinzia!!
    Un mega bacio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  8. Cinziaaaa ma dove le trovi le barbabietole? Quelle fresche intendo, perchè dalle mie parti si trocano solo già cotte.
    Comunque deliziosa sta cremina vellutatina ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccomi!! Perdona il ritardo Giovanna!! E in effetti è stata un'avventura trovarle fresche!! Ma a Ivrea in un negozio a km 0 le ho trovate :-) dopo una vera caccia al tesoro devo ammetterlo!! Un bacione

      Elimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..