mercoledì 3 settembre 2014

Pie di maiale


Ed eccoci tornare, dopo la pausa estiva con la rubrica dedicata ai menù. Protagonista dell'appuntamento di oggi: è la CARNE!!..  Personalmente da piccola la preferivo alla pasta e mia nonna quando ci preparava il fritto misto alla piemontese, inutile dire che abbondava con le fettine di vitello impanate, che poi friggeva nel burro e si "scioglievano" letteralmente in bocca!..
Quanti bei ricordi legati ad un cibo, che tra virgolette, ci ha cresciuti e coccolati al tempo stesso.. Ma parliamo della ricetta che vi propongo, il pie di maiale facile e veloce da preparare, che soddisferà gli amanti della carne e non solo. Ricetta di origine inglese, i pie erano il piatto forte nell'Inghilterra del Settecento, e venivano preparati in anticipo e gustati per pranzo al lavoro, erano una sorta di "pranzo al sacco" dei lavoratori, perché pratici da trasportare e soprattutto in un solo piatto c'erano più ingredienti, diventando un ottimo piatto unico.  Dentro ci potete mettere carne di maiale, di vitello, di pecora, di pollo o di altri volateli come il fagiano, la pernice o il piccione... Insomma potete usare la carne che preferite e naturalmente potete aggiungere anche le verdure, oppure potete proporla a base di pesce. Il pie è un piatto versatile che potete farcire come preferite e soprattutto con ciò che più vi piace. Questa versione al maiale è molto semplice, e generalmente piace a grandi e piccini, la si può presentare in versione finger food, in monoporzione, usando uno stampo per muffin, ma come dico spesso, bando alle ciance ed eccovi la ricetta del pie di maiale.

PIE DI MAIALE 
per 6 porzioni 

150 gr di farina bianca 00
50 gr di farina bianca 0
50 gr di burro a cubetti 
un cucchiaino raso di sale 
acqua quanto basta 

per la farcia 
una cipolla media tagliata a fette sottili 
300 gr di pasta di maiale (oppure salsiccia senza budello)
100 gr di pancetta tritata finemente
un goccio di vino bianco 
olio d'oliva o evo

un uovo leggermente sbattuto per spennellare il pie di maiale 


  1. Per prima cosa, preparate l'impasto. Mescolate le farine con il burro morbido a dadini, aggiungendo il sale e l'acqua (quanto basta) poca alla volta. Potete preparare l'impasto a mano, oppure servirvi del vostro robot in cucina, nel mio caso del mio fedele Bimby/Thermomix, azionando a Velocità Spiga per un minuto, e aggiungendo l'acqua a filo dal foro del boccale. 
  2. Quando l'impasto è pronto, prelevatelo dalla terrina o dal boccale nel mio caso, e formate la classica palla che avvolgerete in carta pellicola e lasciate riposare l'impasto in frigorifero per 20-30 minuti. 
  3. Nel frattempo preparate la farcia, mettendo in una padella antiaderente e a sponde un poco alte, la cipolla pelata e tagliata finemente, con un poco d'olio d'oliva. Quando diventa trasparente, unite la pasta di salame o la salsiccetta (senza il budello!) sbriciolata e portate a cottura, sfumando con un goccio di vino bianco e aggiungendo se fosse il caso, un goccio d'acqua ancora. 
  4. Trascorso il tempo di riposo per l'impasto, cercando d'essere veloci, dividete l'impasto (una parte più grande e l'altra più piccola per coprire) e stendete velocemente la base, stendendola tra 2 fogli di carta forno, con il matterello. 
  5. Stendete l'impasto nella tortiera e versate il trito cotto di maiale, poi coprite con l'impasto restante. Lasciando un buco al centro, così che la pie non gonfi. Spennellate in ultimo con l'uovo leggermente sbattuto. 
  6. Infornate in forno già caldo a 180° e fate cuocere per 30-35 minuti, fino a che non sarà ben dorato. 


Il sole continua a splendere e che dire?... Sembra tutto un altro mondo con
il sole, il cielo azzurro e l'aria fresca!!
Buona giornata,
un abbraccio 

14 commenti:

  1. Ma questa pie è strepitosa... non avevo mai pensato di farla cosi, bravissima, da provare assolutamente!
    Complimenti, un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. mi fai venire l'acquolina in bocca, e' strepitosa questa ricetta, pasta tipo brise' con la salsiccia dentro, vado a comprare subito gli ingredienti!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. ma che buona... un piatto davvero strepitoso e molto english!!! bravissima!!! un bacione grande!

    RispondiElimina
  4. Hai capito nonnina come ti viziava!
    Very nice questa pie. Mi sa che prossimamente mi cimenterò pure io a farla.
    Sì, sì, sì.

    RispondiElimina
  5. Mamma mia deve essere ottimo... poi con la carne di maiale così saporita... Un bacione

    RispondiElimina
  6. Ciao Cinzia, ho preso adesso il tuo link e sistemo tutto, ieri sera ho fatto di corsa con la rete che non collaborava per niente. Buono questo pie e me lo vedo già in versione finger food :) Come sta papà? Spero meglio e che tutto si risolva in fretta. Ti abbraccio a presto

    RispondiElimina
  7. Una ricetta strepitosa!!!! Adatta anche a Natale o per le feste! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  8. che bella pie, una bella idea per diversificare in cucina

    RispondiElimina
  9. ottima!!! avete allestito un menù tutto da copiare!!! bravissime!!!

    RispondiElimina
  10. con la carne di maiale mi manca, da provare anche questa!

    RispondiElimina
  11. Ottimo questo pie poi la carne di maiale oggi è più magra di quella di una volta e più gustosa del manzo o altro che è anche ..gonfiato. Grazie e buona serata.

    RispondiElimina
  12. ottimoooo!!! la mangerei anche a quest'ora!!! bellissima idea...non conoscevo questa preparazione!!!

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..