martedì 3 giugno 2014

Shortcake alle ciliegie

shortcake con ciliegie


Ed eccoci con un giorno di ritardo come annunciato sulla nostra pagina, per l'appuntamento con la rubrica Light and tasty, che come sempre vi propone ricette leggere ma con gusto. Protagonista delle nostre ricette saranno le CILIEGIE!! 
Vi assicuro che non è stato facile trovarle!! 2 settimane fa me ne avevano regalate ma ancora non avevo pensato alla ricetta e ce le siamo mangiate così e poi... Ecco la ricetta da preparare ma mi mancava l'ingrediente principale.. le ciliegie!!.. Dopo una caccia al tesoro senza successo, ho ripiegato sulle ciliegie sciroppate ed ho pensato ad un dolcetto piccolo, buono e leggero: shortcake con yogurt alla vaniglia e ciliegie sciroppate per finire. 
Un dolce leggero pratico e veloce da preparare, ha solo bisogno di qualche ora di riposo in frigorifero prima d'essere servito, ma ne vale la pena!.. 
Ottimo per l'estate, per un fine pasto goloso oppure per una merenda in dolcezza!.. 

SHORTCAKE ALLE CILIEGIE:
per 8 porzioni 

140 gr di farina 00
2 cucchiai di zucchero 
un cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
un pizzico di bicarbonato
un pizzico di sale
un uovo
60 ml di latte di riso (potete mettere anche quello di mucca/soia/kamut/avena ecc.)
il succo di mezzo limone non grande
2 cucchiai di burro freddo

240 ml di yogurt alla vaniglia magro (possibilmente cremoso)
ciliegie sciroppate o fresche 



  1. Riscaldate il forno a 200° e ungete una tortiera a cerchio apribile, di 18 massimo 20 cm di diametro con un pezzetto di burro o margarina vegetale. 
  2. Preparate la shortcake mescolando la farina, lo zucchero, il lievito, il bicarbonato, il sale in una ciotola piuttosto capiente.
  3.  Se avete il Bimby come me, mettete gli ingredienti nel boccale, avendo solo l'accortezza di miscelare in una ciotola il latte con il succo di limone e mescolando per qualche secondo e poi inseritelo nel boccale con gli altri ingredienti, unendo anche l'uovo e frullate a Velocità Spiga per un minuto e mezzo. Potete usare anche altro robot o planetaria, oppure con un frullino elettrico. 
  4. Se procedete a mano, mescolate il latte con il limone, sbattete con una forchetta e poi unite agli ingredienti asciutti, quelli liquidi, ovvero: latte con limone e l'uovo e amalgamate il tutto. 
  5. A questo punto, aiutandovi con la spatola, versate il composto ottenuto (sia che impastato a mano che col Bimby) in una tortiera a cerchio apribile, precedentemente unta. 
  6. Infornate in forno già caldo per 12-15 minuti, fino a che la shortcake non sarà gonfia e ben dorata.
  7. Sfornatela, lasciatela raffreddare completamente e poi versateci sopra lo yogurt alla vaniglia, aiutandovi con una spatola, poi finite con ciliegie fresche o sciroppate come nel mio caso.
  8. Mettete ancora per un paio d'ore in frigorifero e poi servite. 
  • In questa shortcake lo zucchero è molto ridotto, ovviamente potete renderla ancora più leggera usando le ciliegie fresche, mentre potete anche renderla più golosa usando uno yogurt non magro alla vaniglia (tipo Muller). Per quanto riguarda il burro, ometterlo oppure sostituirlo, significherebbe non avere più una shortcake, che in ogni caso, pur essendo golosa è ben divisa in 8 porzioni!.. 


Vi auguro una buona giornata e vi invito a passare dalle mie amiche foodblogger:
Carla Emilia: Pollo alle ciliegie 

un abbraccio
Cinzia


10 commenti:

  1. Dalle foto sembra proprio bello goloso! Io anche non trovo ciliegie decenti ancora! smackkk e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  2. il tempo delle cileigie è arrivato meno male e complimenti sia per le segnalazioni che per il tuo shortcake

    RispondiElimina
  3. Un dolcino ci vuole sempre per una dieta equilibrata secondo me questo... bè chi gli può dir di no?? Tesoro anche se le ciliegie fresche non le hai trovata hai reso onore alla ricetta! Bravissima davvero!!
    ora passa una fetta però :P
    bacioni <3

    RispondiElimina
  4. CHE DOLCINO SEMPLICE E CARINO, BRAVA COME SEMPRE, BACI SABRY

    RispondiElimina
  5. un dolce semplice ma buono! poi che te lo dico a fà! adoro le ciliegie! peccato che da me costavano troppo! e non ho pensato a prenderne poche e fare una cosa del genere :(

    RispondiElimina
  6. Ciao Cinzia, buonissimo il tuo dolce, ma sai che qui siamo pieni di ciliegie, e nemmeno troppo costose per fortuna, perché sono proprio buonissime. Sono contenta che la mia ricetta ti sia piaciuta, bacioni

    RispondiElimina
  7. Sembra delizioso e lo è di certo con le tue mani!!! Idea da provare subito!!!! Un bacione!!

    RispondiElimina
  8. Oltre che bellissima deve avere un sapore eccezionale..complimenti!

    RispondiElimina
  9. buonissimo! e poi un dolcino ci vuole...giusto per alzare i livelli di serotonina... se poi è leggero ancora meglio! bravissima!!

    RispondiElimina
  10. Le ciliegie sciroppate mi piacciono di più di quelle fresche! Un dolcino davvero goloso, ma soprattutto leggero. La copertura allo yogurt ci deve stare proprio bene!
    Baci cara.

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..