sabato 22 marzo 2014

Biscotti per il tè

biscottini per il tè
biscottini per il tè, Cinzia ai fornelli 
Visto il tempo uggioso (almeno qui da me!) cosa c'è di meglio che mettersi a far biscotti?.. I biscotti fatti in casa sono un classico per la prima colazione o per il tè. Questi in foto, sono decorati con stampi che comprai tempo fa in Francia, mentre le forme irregolari, non sono volute ma mi ha aiutato il mio piccolo chef, e così sono usciti biscotti molto irregolari.. ma si sa, questo è il bello di averle i bimbi che ci aiutano, perché usano formine di ogni genere, almeno il mio pargolo. Ha usato anche quella con il viso di Topolino ma nella foto mancano perché sono i primi che si è mangiato!.. Al contrario di molti bimbi, il mio piccolo chef, non è goloso per nulla di cioccolato, e di cose dolci in generale... Ma adora i biscotti fatti in casa, è proprio un buongustaio il mio amore.
 Ma non voglio perdermi in chiacchiere e vi lascio la semplice ricetta, tratta dal libro: Csaba Bon Marché di Csaba Dalla Zorza, che prevedeva anche l'uso del thè matcha che però non avevo. L'impasto  andava diviso in 2 parti, di cui una con scorza di limone e l'altra con un cucchiaino scarso di thé matcha. Io non ho diviso l'impasto e ho messo più scorza di limone. 

Biscotti per il tè:
per 40 pezzi circa

440 gr di farina 00
150 gr di zucchero
un uovo intero
un tuorlo
250 gr di burro morbido a cubetti piccoli
la scorza di un limone grattugiata (io bio, home made)

zucchero a velo per servire 

biscotti da tè
 Bicotti parigini per il tè, Cinzia ai fornelli 

  1. Potete fare l'impasto a mano, mettendo prima in un ampia ciotola la farina e lo zucchero, mescolarli insieme e poi aggiungere l'uovo, il tuorlo e il burro tagliato a pezzetti. Usando i polpastrelli, come spiega l'autrice, impastate insieme gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto simile a grosse briciole di pane. Ottenendo l'impasto in 3/4 minuti. Oppure, se scegliete la via breve, come me, mettete tutti gli ingredienti nel robot da cucina, io nel Bimby, e impastate il tutto per 2/3 minuti a Velocità Spiga. Se non avete il Bimby, potete usare altra planetaria o robot da cucina. 
  2. A questo punto estraete l'impasto dal boccole o dalla ciotola, lavoratelo leggermente, in modo da formare una palla, che avvolgerete in un pezzo di carta da forno, e lascerete in frigorifero per circa un'ora. Se la volete conservare più a lungo, avvolgetela invece nella pellicola e quando la userete lasciatela però riposare un pò a temperatura ambiente. 
  3. Portate il forno alla temperatura di 180°, e nel frattempo stendete la pasta per i biscotti. Per facilitare, tirate la frolla tra 2 fogli di carta forno, aiutandovi con il matterello. Lo spessore della frolla dovrebbe essere all'incirca di 5/7 millimetri. 
  4. A questo punto, timbrate la frolla e poi ritagliate i biscotti, usando un taglia biscotti, oppure con un coltello affilato. Come vedete i miei sono molto irregolari, ma ripeto, il mio piccolo chef ha avuto la meglio con le formine. Ma il bello di fare i biscotti in casa, è senza dubbio, proprio la collaborazione. 
  5. Infornate per 12/15 minuti, dipende tutto dallo spessore naturalmente, ma appena sono leggermente dorati, sono cotti. Sfornate e lasciateli raffreddare, poi prima di servire spolverate con zucchero a velo. 
  • Questi biscotti per il tè, si conservano per parecchi giorni in una scatola di latta chiusa. Ma sono talmente buoni che non avrete il problema della conservazione se succede come a casa mia!. 

Il tempo non è granché, ma vi auguro uno splendido weekend,
e vi invito a far biscotti home made, perché non c'è niente di più bello che ritrovarsi in cucina a pasticciare, chiacchierare, borbottare anche... Tutto fa parte dell'essere insieme. 
Un abbraccio,
Cinzia 

11 commenti:

  1. Ma che importa se non son regolarissimi..immagino come il tuo bimbo si sia divertito a farli con la sua mamma!! baci e buon w.e. ;-)

    RispondiElimina
  2. hai ragione con questo tempo viene voglia di prendere un bel tè con tanti biscotti, se ne passi qualcuno,li vedo belli e buoni giusti per il tè che sto preparando, un bacione e felice serata

    RispondiElimina
  3. Non c'è cosa migliore che un bel biscottino x coccolarsi in un pomeriggio uggioso..posso unirmi???

    RispondiElimina
  4. io amo molto fare i biscotti.. mi rilassa e poi...adoro mangiarli! mi segno subito questa ricetta!
    un bacione
    Clelia

    RispondiElimina
  5. Ciao Cinzia, anche qui piove e fa freddo, proprio in questo we doveva rompersi la tubatura, domenica scorsa avremmo patito meno! Buoni i biscottini e quelli fatti da Luca sono tenerissimi, bacione buona domenica anche a te :)

    RispondiElimina
  6. ma sono bellissimi, soprattutto quelli irregolari ;)))
    chissà che profumo...
    buona domenica anche a te e speriamo che smetta di piovere, uffa!

    RispondiElimina
  7. Buoni i biscottini fatti a mano e Luca e' un bravo pasticcere...anche qui piove proprio il tempo adatto per the e biscotti buona domenica

    RispondiElimina
  8. ma che buoni...sono sicura dagli ingredienti che non possono non piacere e poi se c'è la mano dello chef Luca....
    un bacio!

    RispondiElimina
  9. con dei biscotti cosi belli e buoni ci vuole un gran bel tè

    RispondiElimina
  10. Semplici e buonissimi!!!! Sono un must!! Poi con questo tempo...sono la ricetta ideale!!! Bacioni

    RispondiElimina
  11. Che brava il tuo piccolo chef!!!e poi di sicuro sono ottimi questi biscottini da provare!!bacioni!!

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..