mercoledì 19 febbraio 2014

Risotto con cavolo rosso

risotto con cavolo rosso

Ed eccomi oggi con un piatto molto semplice da preparare, con effetto scenografico assicurato. Era da un pò che volevo provare il risotto con il cavolo rosso, anche se sulla foto ho scritto nero.. Perdonate. Ho preparato questo piatto, seguendo la classica ricetta del risotto tradizionale, omettendo però lo scalogno, perché non credo si sposi bene con il cavolo. Ho sfumato con un buon vino bianco secco, ed ho tenuto da parte un pò di cavoli rossi, cotti in precedenza, per rifinire il piatto, che ho servito in monoporzione aiutandomi con un coppapasta per servire un piatto oltre che buono anche bello da vedere. Scusate se la luce non è perfetta, ma purtroppo il tempo è ritornato ad essere brutto.. Piove, e sembra che sarà così anche per i prossimi giorni purtroppo.. Sarà che quando c'è il sole, si ha già voglia di primavera, di belle giornate, di stare all'aria aperta, e come nel mio caso di dedicarmi un pò al giardinaggio o semplicemente andare a passeggio per la campagna con il mio pargolo e la mia cucciola.  In ogni caso, come dico sempre, bando alle ciance e passiamo alla semplice e gustosa ricetta da preparare con il cavolo rosso. 
Ingredienti per risotto con cavolo rosso:
per 4 persone
un litro di brodo (di carne o verdure)
2 cucchiai d'olio d'oliva
200 gr di riso per risotti (tipo Carnaroli, Arborio..)
5/6 cucchiai di cavolo rosso cotto 
vino bianco secco mezzo bicchiere
sale
formaggio grana grattugiato
una noce di burro 
Per cuocere il cavolo rosso:
per 4 persone è sufficiente mezzo cavolo piccolo
che potrete servire come contorno ad un secondo di carne
tagliatelo a listarelle e mettetelo in pentola con un goccio d'olio e un poca d'acqua.
Fate cuocere il cavolo sino a che non si riduce in dimensioni, e durante la cottura, bagnatelo con un pò d'aceto, io di mele, e aggiustate di sale. Tenendo presente che il cavolo dovrà essere cotto una mezz'oretta prima di preparare il risotto.

risotto al cavolo rosso
  1. Preparate il brodo di carne o verdure. Poi in una padella, aggiungete l'olio e 5/6 cucchiai di cavolo rosso già cotto. 
  2. A questo punto aggiungete il riso, fatelo tostare leggermente e poi aggiungete il vino bianco secco. Lasciatelo evaporare e poi portate a cottura il risotto, bagnando con il brodo.
  3. Quando è praticamente cotto, aggiungete la noce di burro (siate generosi con le quantità)  e il grana grattugiato (io ne metto sempre parecchio, perché piace) e mescolate bene. 
  4. Servite in tavola, se in monoporzione come me, aggiungete un pò di cavolo rosso ad ogni singola porzione. 
  • Visto che il cavolo rosso seppur di piccole dimensioni, è sempre abbondante per preparare un semplice risotto, consiglio di servire i restanti cavoli come contorno ad un secondo di carne.


Vi saluto e vi ricordo che domani ci sarà l'uscita della rubrica regionale,
L'Italia Nel Piatto, vi aspettiamo!!




Con questa ricetta partecipo al WHB, ospitato questa settimana da Carla Emilia, del blog Un'arbanella di basilico.

Come ormai saprete, questa raccolta ha il fine di far conoscere e rendere protagonista la terra e i suoi prodotti in qualunque forma: frutta, verdura, fiori, semi, cereali, erbe aromatiche.

La raccolta è  settimanale, si parla di vegetali, delle loro caratteristiche e qualità e dei benefici che apportano all'organismo, si può scrivere un post di presentazione ed approfondimento oppure una ricetta di cucina.

Questo evento è iniziato nel 2005 e continua ogni settimana da allora. La fondatrice è Kalyn di KALYN'S KITCHEN. Dal novembre del 2008, l'organizzatrice internazionale di questa raccolta è Haalo del blog COOK (almost) ANYTHING AT LEAST ONCE, mentre Brii del blog BRIGGISHOME è quella dell'edizione italiana, di cuiQUI potete trovare tutte le raccolte settimanali.

9 commenti:

  1. Adoro i risotti! Adoro il cavolo rosso.... Molto elegante la presentazione!! Bravissima!!Un bacione amica mia

    RispondiElimina
  2. Buono ed originale questo risotto!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Cinzia che buono che sembra questo risotto!!! E che bel colore :)))

    RispondiElimina
  4. Tesoro dici giusto.. non se ne può più di questo tempaccio.. però, il tuo risotto mi risolleva un pò! ;D
    che bel colore e chissà che bontà! Un abbraccio infinito! <3<3 Vally

    RispondiElimina
  5. Mi piace tutto di questo piatto..colore, gusto e presentazione..bravissima :-D

    RispondiElimina
  6. Ciao Cinzia, è bellissimo questo risotto, perché non me lo mandi per il whb? Basta che prendi il logo da me e lo piazzi in questo post, poi mi prendo io la foto, naturalmente solo se ti fa piacere. Grazie per le chiacchiere di ieri sera, mi fa sempre tanto piacere stare in tua compagnia anche se a distanza. Ti abbraccio forte forte, a presto

    RispondiElimina
  7. Mamma che bella presentazione Cinzia e che colore il tuo risotto!!
    Buonissima idea!!!!
    Un bacio grande e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  8. Scusa non ho capito sulòla foto è scritto cavolo nero ma nella ricetta è presenta il cavolo rosso penso sia un errore di battuta oppure :( ciaooo

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..