mercoledì 13 novembre 2013

Banana bread

Eccomi oggi con una ricetta un pò particolare, che arriva direttamente da New York!!
Un dolce classico newyorkese, solitamente a forma di pane in cassetta, con pezzi di banana e cioccolato fondente. Una ricetta a cui non ho saputo resistere, leggendo "New York, le ricette del culto"  di Marc Grossman. 
Non riesco proprio ad entrare in una libreria ed uscirne senza aver comprato almeno un libro.. I miei preferiti, sono naturalmente i  libri di cucina, nemmeno a dirlo.. Ma eccovi la semplice ricetta, che ho modificato a mio gusto: 


Banana Bread:

165 gr di farina 00
50 gr di farina integrale di farro 
un cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
una generosa spolverata di cannella
un cucchiaino di estratto di vaniglia al naturale
65 gr di zucchero di canna
5 cucchiai di olio di girasole
2 uova
180 gr di panna acida

farcitura:
una banana matura
un cucchiaio di gocce di cioccolato fondente

per finire:
glassa fondente di zucchero (2 cucchiai con un cucchiaino di acqua) 


  1. Scaldate il forno (in modalità ventilato) a 180°.
  2. Imburrate e infarinate lo stampo (io ho usato quello da plumcake)
  3. Mescolate gli ingredienti, possibilmente aiutandovi con il robot da cucina, io nel Bimby. Mettete tutti gli ingredienti, tranne la banana e le gocce di cioccolato, e impastate per 1-2 minuti. Non di più, perché è un impasto che non deve essere molto lavorato.
  4. Unite in ultimo la banana tagliata a pezzettoni e le gocce di cioccolato.
  5. Mescolate, amalgamando il tutto e versate il composto nello stampo, che non dovrà essere pieno per più di metà, perché in cottura il banana bread lieviterà. 
  6. A questo punto, coprite con un foglio di alluminio e infornate, coperto.
  7. Fate cuocere per 35-40 minuti, poi togliete il foglio di alluminio e fate cuocere ancora per una decina di minuti.
  8. Sfornate e lasciatelo raffreddare.
  9. Infine, preparare la glassa di zucchero fondente e versatela su tutta la superficie del banana bread. Lasciate indurire la glassa e servite. 
  • Potete anche omettere la glassa fondente e servire il banana bread semplicemente con una spolverata di zucchero al velo. Questo dolce, è ottimo per colazione e l'abbinamento banana, cioccolato e cannella è davvero ottimo!


Vi auguro una splendida giornata,
a presto,
Cinzia 

9 commenti:

  1. Cinzia che buono!! Un bel cake umido e zuccherino come piace a me!! La banana nei dolci poi è speciale, proverò senz'altro questa ricetta!! Un abbraccione e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. anche noi non riusciamo ad uscire dalle librerie senza aver comprato almeno un libricino di cucina!!!!
    questo dolce è davvero super, buonissimo il connubio cioccolato-banana!!!

    RispondiElimina
  3. aiuta ad avere un buon docle in casa per la prima colazione

    RispondiElimina
  4. Sarò ottimo sicuramente.. ho sperimentato banana e cioccolato nei dolci.. e mi piace tanto! smackkkk

    RispondiElimina
  5. Che buono Cinzia!!!! banana e cioccolato è un abbinamento che adoro!!!!:)
    Un bacione cara!

    RispondiElimina
  6. il banana bread è uno dei mie dolci preferiti! io ne ho un'altra versione, ma questa sembra ottima! la pinno subito!
    Clelia

    RispondiElimina
  7. Ciao Cinzia, che meraviglia il tuo dolce! Pensa che me lo sono perso negli USA: non ricordo proprio di averlo assaggiato. Posso prenotarlo, per quando verrò a trovarti? Un bacione a presto

    RispondiElimina
  8. ecco il famoso banana bread... io con le banane non vado d'accordo ma così con le gocce di cioccolato invita parecchio!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  9. come rinunciare a un banana bread cosi bello e venuto bene

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..