martedì 2 aprile 2013

Pastiera al limoncello o crostata di grano al limoncello

Ma buongiorno!!! Dunque avete trascorso bene questo weekend lungo?.. 
Quando ci si riposa il tempo scorre sempre troppo in fretta. 

Oggi vi propongo questa ricetta letta sul mensile Subito Pronto, che ho modificato perché non avevo tutti gli ingredienti in casa, ma è venuta davvero buona e sicuramente la rifarò. E' piaciuta a tutti e in effetti, come dice il giornale è proprio come la classica pastiera napoletana, ma in versione dolce e un pò diversa. Premetto che io non amo i canditi, quindi non li ho messi.
 Ma eccovi la semplice ricetta: 


Un rotolo di pasta frolla fresca già stesa
1 vaso di grano cotto per pastiera (Fratelli Rebecchi)
una fialetta di aroma vaniglia o una bustina di vanillina
(la mia fialetta era per 500/600 gr di farcitura)
200 gr di ricotta (500 gr nella ricetta originale)
-50 gr di fecola di patate- (da mettere solo se usate 200 gr invece di 500 gr di ricotta)
5 tuorli d'uovo
200 gr di zucchero
1 bicchiere di latte (per mettere in ammollo il grano)
un limone non trattato
mezzo bicchiere di limoncello (io fatto in casa)
un pizzico di sale 


Portate a bollore il latte in un tegame con la scorza del limone.

 Versate il grano e fate riprendere il bollore, quindi abbassate la fiamma  e mescolate in modo che il grano assorba il latte e non resti unito a pezzettoni. Dopo 15 minuti circa, spegnete e travasate in un piatto così che raffreddi. 

Intanto prendete una tortiera e sistemate la frolla già stesa, lasciando la sua carta forno.

 In una ciotola piuttosto grande, montate i tuorli con lo zucchero e un pizzico di sale, aiutandovi con la frusta elettrica. Aggiungete l'aroma di vaniglia o la vanillina, come preferite, e mezzo bicchiere di limoncello (ho usato quello fatto da me, piuttosto dolce). 

Unite la ricotta se ne usate 500 gr unite SOLO la ricotta, altrimenti aggiungete oltre ai 200 gr di ricotta anche 50 gr di fecola di patate. Amalgamate bene il tutto e in ultimo aggiungete il grano sgocciolato e senza scorze di limone, mescolate bene, (aggiungete 100 gr di cedro candito se vi piace). 

Bucherellate la frolla con una forchetta e poi versate il composto sulla frolla, cercando poi di arrotolarla leggermente per formare i bordi.

 Fate cuocere la crostata per 60 minuti a 180°. Nel mio forno l'ho cotta per 60 minuti ma a 160° forno ventilato, purtroppo ogni forno ha tempi e temperature un pò diversi. 

Se volete ottenere anche come forma la classica pastiera, usate un secondo disco di frolla per coprire la crostata con le classiche decorazioni. Io ho preferito questa versione, così che la crema cuocesse meglio e proprio perché fosse un pò diversa dalla solita pastiera. 

Vi consiglio di fare questa crostata e di mangiarla il giorno dopo, o il giorno dopo ancora, perché è ancora più buona! Proprio come la pastiera originale dopo 2-3 giorni è ancora più buona. In 20 minuti si prepara, è un dolce piuttosto economico, buono e un pò diverso. 


Lo so che avrei dovuto proporvi un'altra ricetta e non la pastiera che ormai ha fatto da padrone nei giorni prima di Pasqua, ma io l'ho preparata solo venerdì.. E visto l'ottimo risultato, non sperato, lo ammetto.. ho pensato di rendervi partecipi. 
Vista la semplicità della ricetta, la trovo adatta non solo a Pasqua ma sempre.
Vi auguro una splendida giornata, il sole oggi è latitante purtroppo..
Un forte abbraccio,
Cinzia

16 commenti:

  1. Io quest'anno epr la prima volta ho fatto la pastiera.. e m'è piaicuta molto!! la tua.. con limoncello.. è da provare.. prossimo anno roami! Buona giornata :-)

    RispondiElimina
  2. Amica mia che delizia unica! Questa versione è spettacolare, ricorda un po' quella della mamma del mio compagno ed è deliziosa!! Sei come sempre super, stellina dolce!! Ti voglio tanto tanto bene..saluta per me le nostre bellissime montagne.. e dì loro che mi mancano a tal punto che sto appassendo. TVTTTTTTTTB!

    RispondiElimina
  3. Che bella questa pastiera!!!!
    Vado matto per i dolci aromatizzati al limoncello e questa ricetta me la segno! ;)

    RispondiElimina
  4. hai fatto benissimo a proporre la tua versione di pastiera deve essere una favola....io non l'ho mai provata a fare, potrei prendere spunto da te! grazie di tutto!

    RispondiElimina
  5. Ciao Cinzia! :) Che bella questa versione col limoncello, deve essere deliziosa, da provare! :) Complimenti e un abbraccio forte, buona giornata! :**

    RispondiElimina
  6. Ciao Cinzia ! Le mie giornate sono passate in modo sereno..mi sono rilassata e riposata. Anche io ho preparato una pastiera..ma la posterò nei prossimi giorni. La tua proposta mi piace tanto..sia per l'idea del limoncello e sia perché anche tu hai omesso i canditi ( a me non piacciono proprio ! )..mi piace !
    Un abbraccio e buona giornata :)

    RispondiElimina
  7. uuuuhhhh visone paradisiaca..... mai provato la pastiera al limoncello quanto la vorrei assaggiare.... complimenti davvero!

    RispondiElimina
  8. Favolosa Cinzia!!!... un piacere per gli occhi e immagino anche per il palato!!! ;)
    Quegli ovetti colorati li ho provati pure io, sono una delizia!!! ;)
    Un abbraccio
    Vale

    RispondiElimina
  9. Perfetta sia per il pranzo di Pasqua sia per il picnic di Pasquetta! (Ma il tempo dove sei tu ha permesso il secondo?)

    RispondiElimina
  10. Non ho mai assaggiato la pastiera napoletana. Qui da noi, a meno che non hai amici napoletani che la preparano, non si trova neanche in commercio. Quindi l'unica speranza che ho per poterla assaggiare è prepararmela in casa... :-)
    Neanche io amo i canditi, quindi li toglierei proprio come te... o al limite faccio, come di mio solito, le torte in stile groviera... rimangono piene di buchi perché tolgo tutti i canditi, e pure l'uvetta.

    RispondiElimina
  11. Cinzia, che meraviglia!!! Sai che l'ho Vista anch'io sulla rivista e mi ha incuriosito? Anch'io non amo i canditi, per cui la proverò senza:)
    Un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
  12. PENSA CHE STO ASPETTANDO L'ARRIVO DEI MIEI X PROVARLA!!!

    RispondiElimina
  13. Ciao cinzia! che buona...hai fatto benissimo!!! baci e buona giornata!

    RispondiElimina
  14. Bellissima e sicuramente buonissima...sei un genio ;)un bacione Faby

    RispondiElimina
  15. Adoro i dolci con il limoncello!!! yummmmissimo

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..