giovedì 28 marzo 2013

Uova di quaglia.. nel nido

Eccomi oggi con una ricetta pensata per i prossimi giorni di festa. 
Volevo un antipasto con le uova di quaglia, che sono un alimento sano, adatto a chi non tollera le uova di gallina. A dire il vero non sapevo parecchie cose riguardo alle uova di quaglia, ma se fate qualche ricerca sul web, scoprirete tante cose interessanti!
Trovate queste uova nei supermercati più forniti, e io le acqusito spesso perché mi piacciono parecchio e le trovo anche molto raffinate. Il mio piccolo poi, le adora!
Ma passiamo a questa semplice ricetta che mi sono inventata, pensando ai famosi nidi di rondine, ma questi sono molto più semplici da fare e sono molto buoni. 


uova di quaglia (tante quanti nidi volete fare, 1 per ogni nido. In foto ne sono rimasti solo quattro, gli altri sono stati divorati letteralmente..)
1 patata media per 4-5 nidi 
mezzo vasetto di maionese pronta (dose sempre per 4-5 nidi)
la punta di un cucchiaino di concentrato di pomodoro
10 gr di prezzemolo tritato (fresco o surgelato)
mezzo cucchiaino di senape (io ho usato senape delicata)
una spolverata di pepe 
sale aromatico (sale con erbe aromatiche)


Prendete la patata e grattugiatela a julienne, poi in una padella piccola, fate friggere un cucchiaio di patata alla volta, cercando di tenere unita la massa di patata grattugiata. 
Vedrete che non è difficile.

 Quando il "nido" è dorato da una parte lo girate e lo fate friggere ancora per completare la cottura, che sarà rapida visto quando sono sottili le patate. Durante la cottura, salate i nidi con un poco di sale aromatico. 

Sistemate man mano i nidi su carta assorbente. 

Nel frattempo lessate le uova, e poi mettetele sotto l'acqua corrente fredda e pelatele. Ovviamente i tempi, visti le piccole dimensioni delle uova, sono ridotti rispetto alle normali uova di gallina.

 In ultimo preparate la salsa:
in una ciotolina mescolate la maionese, con il concentrato di pomodoro, la senape (potete usare senape forte per un gusto più deciso) e il prezzemolo tritato. Amalgamate bene il tutto e mettete 2 cucchiaini di composto su ogni nido, livellando bene.

 In ultimo tagliate le uova sode a metà e adagiatele sul nido. Spolverate di pepe.

  Servite fresco. 

RICETTA PER 4-5 NIDI DI QUAGLIA 



Spero che i miei nidi di quaglia vi siano piaciuti.
Vi auguro una buona giornata,
un abbraccio,
Cinzia

15 commenti:

  1. Idea eccezionale per l'antipasto di Pasqua! Volevo farti i complimenti per la presentazione e la ricetta che ho apprezzato parecchio! Mi hai dato un'idea ancora non ho deciso cosa cucinare baci!

    RispondiElimina
  2. Se ci sono piaciuti?? Amica mia davvero sono troppo carini!! :D Che meraviglia!! :D Sono simpaticissimi oltre che deliziosi, stella!! Un abbraccio immenso e un bacio!! :D

    RispondiElimina
  3. Sono meravigliosi e molto molto golosi, ti auguro di trascorrere una Pasqua gioiosa mia cara!

    RispondiElimina
  4. Le uova di quaglia sond eliziose.. sareic apace di papaprmene una cesta intera!!! bella la rpesentazione sulle patatine croccanti.. sembra davvero paglia... bacioni :-)

    RispondiElimina
  5. Sai che io le uova di quaglia non le ho mai assaggiate? La presentazione di questo piatto è strepitosa!!:) bravissima Cinzia!! Un bacione!

    RispondiElimina
  6. Non capisco perchè mi facciano un pò impressione,le trovo anch'io così raffinate...sarà il guscio!Ma le devo comprare perchè voglio rifare la tua proposta chic e golosa!
    Un bacione Cinzia e ti faccio un milione di auguri per una Pasqua serena insieme a chi ami!

    RispondiElimina
  7. Hanno un aspetto golosissimo e quella salsina sembra molto invitante...un bacione grande Faby

    RispondiElimina
  8. Ma quanto sono carini e dolci questi nidi di uova. Davvero uno spettacolo per gli occhi.
    Non ho mai assaggiato le uova di quaglia, ma le vedo spesso in vendita al supermercato. Ho degli amici che ci fanno addirittura colazione con queste uova nel fine settimana perché dicono che hanno un basso apporto di colesterolo... ma sinceramente io non ne so molto in materia... :-)
    Mi hai incuriosita però... prima o poi le assaggio anch'io queste uova!

    RispondiElimina
  9. oggi uova sode per tutti, la tua versione è molto elegante e gustosa, mi piace molto la presentazione, un bacio

    RispondiElimina
  10. Ciao cinzia! ma sai che non le ho mai assaggiate?!? cmq bella presentazione ;)

    RispondiElimina
  11. E' una idea molto, ma molto carina :) Non ho mai assaggiato le uova di quaglia..
    Un abbraccio e buona continuazione di giornata :)

    RispondiElimina
  12. Grazie della bellissima idea! Non ho mai provato le uova di quaglia mi hai incuriosito andrò a leggere un pò in giro. Buona serata!

    RispondiElimina
  13. sono proprio molto belle e le tue foto non sono certo da meno!

    RispondiElimina
  14. Bellissimi Cinzia!!! Proprio invitanti!!! ;)
    Vale

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..