venerdì 22 febbraio 2013

Focaccia alla genovese

Eccomi oggi con una ricetta appena preparata per pranzo e che ha avuto successo tra i miei commensali. 
Ho letto questa semplice e deliziosa ricetta sulla rivista Vivere la Casa Burda, che amo particolarmente per la varietà degli argomenti proposti.
La "Fugassa" alla genovese, presentata nell'articolo,
La bellezza nascosta di Genova.


"... vedrai una città regale, addossata
ad una collina alpestre,
superba per uomini
e per natura, il cui solo aspetto
la indica signora del mare"

-Petrarca-



Ingredienti per focaccia alla genovese:

400 ml di acqua (tiepida)
600 gr di farina tipo 1 ( io ho usato 300 gr di farina manitoba americana e 300 gr di farina tipo 0)
25 gr di lievito fresco di birra (io la bustina di lievito secco da 7 gr, indicata per 500 gr di farina)
150 ml di olio di oliva
un cucchiaino raso di sale fino
un cucchiaino raso di zucchero
sale grosso

Premesso che per l'impasto ho usato il mio fedele Bimby, ma potete usare tranquillamente il vostro robot da cucina oppure fare l'impasto a mano.. Sapete che io tendo a scegliere la via più breve. 

Ho messo l'acqua nel boccale e ho aggiunto lo lievito secco e ho mescolato qualche istante. 

 Poi ho aggiunto le farine, 3 cucchiai d'olio circa, il sale e lo zucchero e ho impastato a Velocità Spiga per 3 minuti.

 Ne è uscito un impasto compatto che ho cosparso con un pò di farina e l'ho ancora lavorato qualche minuto fino ad ottenere una palla che ho messo in una ciotola coperta con un foglio di pellicola per un'ora e mezza circa. 

Trascorso questo tempo, ho ripreso l'impasto e l'ho steso. Poco con il matterello, mi sono aiutata più con le mani per stendere due focacce, piuttosto grandi rotonde. 

Ho adagiato le focacce su carta forno non direttamente a contatto con la teglia, e poi le ho cosparse con l'olio rimanente (forse un poco di più, perchè non l'ho pesato) allungato con un goccio d'acqua naturale. Siate generosi con l'olio, perchè in cottura si assorbe rapidamente. 

E infine ho cosparso con sale grosso. Infornate in forno caldo a 200° per 15 minuti. 



Vi auguro un piacevole pomeriggio 
e una buona serata,
qui il sole splende e con la neve è
tutto più luminoso!
un abbraccio,
Cinzia

16 commenti:

  1. Ciao Cinzia! Buonaaaa questa focaccia, ci credo che ha avuto successo! Sarà sparita in un attimo! :D Complimenti e un abbraccio, buon fine settimana! :**

    RispondiElimina
  2. Troppo invitante carissima a casa mia l' adoriamo le focacce e pizza la proverò!
    Un abbraccio!
    buon w.e.

    RispondiElimina
  3. Ciao tesoro !!! Che meraviglia ! Ha una faccia spettacolare ! Un abbraccio e buon week end :)

    RispondiElimina
  4. Una focaccia davvero golosa!!!!!
    Una buona serata a te cara Cinzia
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. Amica mia.. mi pare di sentire la brezza del mare, vicino al porto.. e il profumo del rosmarino. Che focaccia deliziosa.. mi hai messo voglia di dargli uno di quei morsini..! TVTB stella mia!

    RispondiElimina
  6. Eh .....Santi Numi!!!!!! Ma che dieta e dieta!!!

    RispondiElimina
  7. Io vorrei una focaccia intera tutta per me! Deliziosa e bellissima! Complimenti Cinzia, buon fine settimana.
    ps. ho risolto il problema delle miniature, ora è tutto a posto, ti aspetto al mio linky!

    RispondiElimina
  8. Cinzia, sarei venuta volentieri a pranzo da te:) adoro la focaccia...se inizio non riesco asmettere di mangiarla!!! Un bacione!!!

    RispondiElimina
  9. Che bella ti è venuta proprio bene, ci credo che sia stata apprezzata! Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Da buona genovese non potevo non farti i complimenti...l'aspetto è bellissimo e immagino anche il gusto della tua "fugassa all' oiu"...bellissima la tua scelta della citazione di Petrarca!!

    RispondiElimina
  11. Mamma che bella Cinzia!!
    Assolutamente da provare!!
    Un abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  12. Io ho una passione per la splendida città di genova. Ci ho passato gli anni delle scuole superiori e dell'università, ho trovato i miei primi lavori lì...lasciarla è stato un colpo al cuore...ma la focaccia non me la lascio sfuggire ogni volta che torno nella mia amata Xena (detto alla genovese!)

    RispondiElimina
  13. Buona!
    Una mia collega-amica ogni fine sett torna a casa (Genova appunto) ed il lunedì ci porta sempre della pizza genovese....buona buona buona!!
    Bravissima!

    Un abbraccio grande..

    PS: ne approfitto per invitarti al mio primo contest, spero parteciperai!!
    http://delizieeconfidenze.blogspot.it/2013/02/i-1000-gusti-della-manioca-il-mio-primo.html

    RispondiElimina
  14. Mi hai messo voglia di provare a farla, mi correggo... a mangiarla.
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  15. Ho un attacco di fame!!! Vorrei averla qui già pronta, ne vado matta! Buonissima!

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..