mercoledì 20 febbraio 2013

Cucina valdostana: Crema di zucca e fontina

Ed eccomi per un nuovo appuntamento con la cucina valdostana. Oggi vi propongo una ricetta a base di zucca, quest'ortaggio che riscosse popolarità in Europa solo dopo la scoperta delle Americhe. Quando fu introdotta nell'alimentazione europea, la zucca, era considerata cibo per la bassa plebe e tardò a riscuotere successo nelle cucine europee. 

Fu in tempo di carestia che anche le classi sociali più abbienti apprezzarono quest'ortaggio, dal gusto versatile, adatto a primi, secondi e persino dolci. Ricca di vitamina A e C, betacarotene, fosforo, potassio e calcio, la zucca è indicata a grandi e piccoli. 
Nella cucina valdostana tutto ciò che riguardava minestre, zuppe, creme e vellutate, potevano considerarsi tranquillamente primi piatti, ma anche le ultime portate, perché nel quotidiano si iniziava e finiva con la zuppa, o al massimo con un pò di formaggio. 
Ma eccovi la semplice ricetta per la crema di zucca e fontina alla valdostana: 



Crema di zucca e fontina

500 gr di zucca a pezzetti 
un porro (in alternativa una cipolla)
2 bicchieri di latte
un cucchiaio abbondante di farina bianca 0
25 gr di burro
100 ml di panna da cucina 
150 gr di fontina tagliata a pezzetti (in alternativa formaggio gustosa tipo toma)
noce moscata
sale e pepe 


Pelate e tagliate la zucca a pezzetti (in alternativa potete usare anche quella già pronta surgelata) e lessatela in poca acqua salata a fiamma moderata.
 Volendo anche nel Bimby per una trentina di minuti a 100 gradi, con l'aggiunta del porro o cipolla e il sale.

 A cottura terminata frullate il tutto, aggiungendo il latte e la farina.


 In una pentola, fate sciogliere il burro e versate il composto ottenuto, aggiungendo la noce moscata e il pepe (Naturalmente sia noce moscata che pepe  sono facoltativi) e portate ad ebollizione.


 Spegnete il fuoco appena la crema inizierà a bollire, e aggiungete la panna. Mescolate con cura e aggiungete la fontina o altro formaggio gustoso tagliata sottile. 


Servite caldo con crostini di pane, saltati nel burro se seguite la tradizione valdostana. 


Vi invito a continuare il tour tra i piatti proposti dalle altre regioni, che trovate qui sotto:






Inoltre vi invito a visitare la nostra pagina su facebook,
http://www.facebook.com/LItaliaNelPiatto
troverete un simpatico gioco,
vi aspettiamo al prossimo appuntamento, 
il 20 marzo!!
un abbraccio,
Cinzia

35 commenti:

  1. Buona questa zuppa ,bello il tuo blog da oggi ti seguo e' l'ho aggiungo tra i miei preferiti ,passa ha trovarmi se ti va ,un bacio ISA

    RispondiElimina
  2. Amica mia!!! :D Ecco la mia rubrica preferita! Che crema eccezionale.. con quella fontina che le da un tocco unico! Un colore che fa sorridere e mette appetito! Evviva le nostre montagne ed evviva te, stellina :) TVTTTB, complimenti! :)

    RispondiElimina
  3. La tua bella Valle d'Aosta oggi incontra il Piemonte e gli stringe la mano, le influenze culinarie sono tantissime....che bello ritrovarsi davanti ad una buona crema di zuppa con la fontina....che golosa che sono!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao, con tutte queste minestre/zuppe che leggo oggi, mi e' venuto un appetito! Caspita, la tua crema di zucca e' golosissima!!

    RispondiElimina
  5. Cinzia...amo tantissimo le creme di verdure!!!
    Mi segno la tua ricetta, che è assolutamente da provare!

    RispondiElimina
  6. La vellutata di zucca!!!! ma che buona.. che bel colore! Baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  7. La vellutata di zucca è una delle mie preferite ! Buona giornata :**

    RispondiElimina
  8. che buona veramente da provare! fantastica! by Eva

    RispondiElimina
  9. Tesoro è uno spettacolo questa crema..bellissima e sicuramente buonissima ihihhiih bravaaa

    RispondiElimina
  10. mia cara...questa crema di zucca me la sto divorando con gli occhi! troppo buona!
    e le tue foto bellissime...con quel colore arancio spacca lo schermo!
    bacioni e buona giornata

    RispondiElimina
  11. Ne potrei mangiare a kg(litri?? :D) !! Quel colore, del calore... queste sono vere meraviglie!!! Complimenti!!!

    Antonella

    RispondiElimina
  12. beh alimento della bassa plebe.... che ignoranti eh? ottima zuppa, semplice saporita! ciao cara!

    RispondiElimina
  13. Adoro la crema di zucca ma non ho mai pensato di aggiungerci la fontina:) che meraviglia!!!!!!! Grazie Cinzia!!! Un bacione e buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  14. Che buona la crema di zucca...ma con la fontina dev'essere di un goduriosoooo...
    Un abbraccio tesoro...smack

    RispondiElimina
  15. adoro la zucca, gustosissimo il tuo piatto

    RispondiElimina
  16. adoro i vostri piatti per la presenza della fontina, che non sempre trovo a Salerno :(
    appena l'acquisto preparo questa crema, io la faccio con il parmigiano ma non è la stessa cosa!

    RispondiElimina
  17. Mia cara, rappresenti la tua regione sempre al meglio!!!Questa nuova vete al blog è ancor più bella e rispecchia la tua meravigliosa anima!! La zuppa è per me una vera delizia, sono appassionata di zucca-))))) Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  18. che colore questo piatto, scalda solo a guardarlo, da rifare, io amo la zucca, un bacione

    RispondiElimina
  19. Dev'essere davvero deliziosa ... il colore poi, riscalda l'anima :)
    Complimenti anche per il nuovo colore del blog ..... ;)

    RispondiElimina
  20. solamente il colore mette allegria e voglia di mangiarla!

    RispondiElimina
  21. Deve essere veramente un delizia!!!
    Adoro la zucca e questa crema arricchita da panna e fontina la dovrò provare al più presto.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  22. Adoro la fontina
    e questa crema calda e così piena e ricca mi piac e moltissimo
    Complimenti Cinzia
    Una ricetta da segnare!!!!!!!!!!!
    baciiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  23. Questa e' la mia zuppa preferita se sono giu' passa tutto! Il mio comfort food per eccellenza! Un abbraccio

    RispondiElimina
  24. buonissima la zucca, poi con la fontina deve essere spettacolare. complimenti per la ricetta Cinzia :)

    RispondiElimina
  25. Sto prendendo delle "zuccate" meravigliose ragazze. Prima un bel riso adesso una crema fantastica con tanto di prelibata fontina! Una ricetta, altro che povera, una vera delizia per il palato. Me la immagino con dei piccoli crostini di pane...

    RispondiElimina
  26. La zucca, questa meraviglia, il colore della tua zucca è così allegro che vien voglia di sorridere e prolungherei il sorriso aprendo la bocca e mangiano questa squisitezza!!! :)

    ps ti avevo cercato di là, su GZ ;)

    RispondiElimina
  27. le vellutate di zucca sono adatte alla stagione invernale, e poi la nota saporita della fontina ci deve stare benissimo! complimenti!

    RispondiElimina
  28. Ottima ricetta, ottimo abbinamento e foto splendide. Un abbraccio

    RispondiElimina
  29. Cioaooo ricetta favolosa ma purtroppo non ho alcun feeling con la zucca proprio non mi va :(( però so a chi in famiglia piace quindi la annoto. Vi ho messo tutte sulla mia sidebar con il logo e collegato direttamente a Face. Vi tengo d'occhio ciaooo buona giornata e grazie di esserti aggiunta io lo ero gia.

    RispondiElimina
  30. Tesoro finalmente ce l'ho fatta a passare! e che dire?? la ricetta me la segnoooo, adoro la zucca e cerco sempre modi nuovi per mangiarla!
    ottima ricetta, bellissime foto!!
    bravissima insomma!!!
    baci

    RispondiElimina
  31. Una ricetta fantastica cara, adoro il colore della zucca, complimenti! Penso che è molto saporita!
    Bacioni

    RispondiElimina
  32. La fontina non può mai mancare nei piatti valdostani. Un vero marchio di garanzia.
    Io la zucca la mangerei ogni giorno, è una delle verdure che mi fa pensare con piacere al periodo freddo dell'anno... e poi con quel colore, come non amarla?!

    RispondiElimina
  33. ottimo abbinamento fontina e zucca,amo entrambe le cose e perchè non provare a rifarla?bacioni ^_^

    RispondiElimina
  34. Ciao Cinzia, buonissima la tua zuppa, fa calore e profumo già attraverso lo schermo! Un bacio grande a presto

    RispondiElimina
  35. Una crema di zucca e fontina: una vera delizia!!!

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..