giovedì 17 gennaio 2013

Pane / ricetta semplice




Eccomi a preparare l'amato pane!
Questa settimana, l'ho preparato fresco tutti i giorni, il mio piccolo ha l'influenza e visto che ha perso l'appetito prendendo l'antibiotico, cerco di cucinare tutto ciò che più gli piace, 
e tra le cose che predilige, ecco del semplice pane morbido, con tanta mollica!..
 .. Ogni giorno il mio piccolo chef, mi aiuta..  Sprofonda le sue piccole manine nell'impasto..
Poi a volte, ne prende un pezzetto e ci gioca, sempre con nuvolette di farina, ruspe camion, gru.. Insomma un vero e proprio cantiere in cucina...
Vi lascio alla semplice ricetta che seguo.

.. Questa notte,
come molte senza amante,
preparerò il pane
sprofondando le nocche
nella morbida pasta..
-Patricia Donegan-

600 gr di farina bianca tipo 0 (potete anche fare 400 gr di farina tipo 0 e 200 gr di farina di semola di grano duro)

280-300 ml di acqua frizzante tiepida (o comunque a temperatura ambiente)

10 gr di sale (uso sale fino iodato)

2 cucchiai di olio di oliva

un cucchiaino di zucchero

una bustina di lievito secco in polvere da 7 gr, oppure mezzo cubetto di lievito di birra fresco


Mettete la farina nella planetaria del vostro robot (io del mio fedelissimo Bimby) o anche nella macchina del pane se l'avete, ma seguite l'ordine stabilito dalle istruzioni della macchina in questo caso. 

Poi aggiungete l'acqua, il lievito, lo zucchero, il sale, cercando di metterlo in un angolo dove non sia finito lievito, per evitare che ne alteri la lievitazione, poi l'olio e impastate.

 Nel Bimby, per 4 minuti a velocità Spiga. 

Poi tirate fuori l'impasto e lavoratelo ancora con un pò di farina e create una bella palla che metterete a lievitare coperta per 1-2 ore. 

Io uso una ciotola profonda e copro con pellicola.

Trascorso questo tempo, riprendete l'impasto, sgonfiatelo, lavoratelo ancora qualche minuto e formate delle pagnottelle, che inciderete con una croce o con tagli trasversali, a seconda della forma. 

Disponetele in una teglia con carta forno o foglio Silpat e spennellate le pagnottelle con un pochino d'olio, coprite ancora con un canovaccio (che non sappia di ammorbidente) io spesso uso il foglio di pellicola usato prima. 

Fate lievitare ancora fino a che le pagnotte non avranno quasi raddoppiato il volume.

 La temperatura dovrebbe essere intorno ai 25° per una buona lievitazione. 

Infornate in forno già caldo a 200° per dieci minuti e poi per altri 20 minuti a 180°, ma la cottura dipende sempre dalla grandezza delle pagnottelle. 

Ricordate di mettere una ciotolina con un pò d'acqua in forno durante la cottura. Questo se non disponete, come me, di un forno a vapore.

Un forte abbraccio,
Cinzia 

42 commenti:

  1. piace anche a me preparare il pane, il tuo é venuto molto bene, auguri per il tuo bimbo, con le cose genuine che gli prepari si rimetterà sicuramente prestissimo!
    Flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Flora:-) si sta già riprendendo per fortuna:-)

      Elimina
  2. Quanto è dolce il tuo piccolo ometto! Il suo pane diventa tutto ciò che la fantasia gli suggerisce.. e diventa così parte del suo nutrimento: cosa ci può essere di più bello che nutrirsi di sogni? Dagli un bacio grosso grosso e digli di guarire presto.. anche se con una mamma amorevole come te sono certa che accadrà a breve :) Avete fatto proprio un pane stupendo.. pare di sentirne il profumo! Ti abbraccio con affetto, ti voglio bene!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima.. Va già molto meglio. Sei sempre carinissima, ti ringrazio di cuore e ti mando un grande abbraccio

      Elimina
  3. che buon profumo di pane fragrante!!!!bravissimi...un abbraccio per te e un bacione al piccolo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lorita:-) un forte abbraccio anche a te

      Elimina
  4. Mi spiace che il tuo piccolo stia poco bene!!
    Mi hai fatto tornare indietro nel tempo ed ho ripensato a quando mio figlio si divertiva ad impastare con me!!
    Che bei tempi!!
    Il tuo pane è meraviglioso Cinzia!! Prendo subito appunti perchè vorrei provare a replicarlo!!
    Un bacione a te e al tuo ometto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Carmen e sono felice per averti fatto fare questo tuffo nei ricordi:-) un abbraccio

      Elimina
  5. Ma che pane...SPETTACOLARE ! Anche io, in questo momento, ho il mio pane che lievita :)
    Buona serata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà una bontà anche il tuo, un bacione

      Elimina
  6. che cucciolo il tuo piccolo!!^^
    Anche a me piace preparare il pane con la macchina del pane!! E che profumino!! Provo la tua ricetta! Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già quando in casa si sente il profumo del pane appena sfornato, è pura magia:-) grazie Very.. un bacione

      Elimina
  7. Per forza il tuo cucciolo è goloso del tuo pane, ha un aspetto davvero invitante e goloso...prendo nota un abbraccio grande Faby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro:-) un bacione e notte:-)

      Elimina
  8. Ciao Cinzia, mi spiace che il tuo piccolo sia ammalato!
    Scommetto però che in cucina con te si è divertito un sacco:) mi piace moltissimo questo pane!!! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona:-) il mio piccolo chef si è divertito molto, un bacione :-)

      Elimina
  9. Bravissimi tu e il tuo piccolo ometto! :D Che bello questo pane e che bontà! Complimenti, un abbraccio grande grande! :) :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale:-)!! Un forte abbraccio a te

      Elimina
  10. Ma che belli Cinzia, sai che mi ricordano i panini che mangiava Heidi insieme al nonno? adoravo quel pane!!
    Bacino e buonanotte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordano quei bei panini anche a me cara Elisa.. dolce notte e stupendi anche i tuoi panini:-)

      Elimina
  11. Fantastico questo pane!!!..spero che il tuo piccolino guarisca presto..questa influenza sta mettendoci tutti ko...:-(
    Auguroni e a presto! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero.. influenza che ha fatto strage.. tutti con la febbre alta.. accidenti.. un bacione e grazie:-)

      Elimina
  12. Mi piace fare il pane e sperimentare nuove ricette... Mi segno anche la tua!
    V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie d essere passata:-) un bacio

      Elimina
  13. che brava che sei ha fare il pane, immagino il tuo bimbo che gioca con la pasta a me succedeva la stessa cosa con i figli.....e dopo con il mio dolce nipotino!!!!!!!!! auguro una buona guarigione al tuo bimbo,,,,,,, notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Angela:-) un bacione

      Elimina
  14. Mi hai fatto venire voglia di panificare tesoro...mi metto all'opera un bacio!

    RispondiElimina
  15. mai fatto con l'acqua frizzante.... bisognerà che provi visti i tuoi risultati!!!
    baci
    Sandra

    RispondiElimina
  16. Ma che bel pane!!! E' uno spettacolo! :D

    RispondiElimina
  17. Che splendide panini cara Cinzia, quando i bimbi sono ammalati si fa tutto e di piu' per farli contenti!!Buon fine settimana e auguri di pronta guarigione al piccolino!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon fine settimana a te Rossella e grazie d essere passata:-)

      Elimina
  18. ma che brava mamma che sei Cinzia! *__*
    fai il pane per il tuo piccolo così si distrae anche, spero si riprenda presto!
    e tu sei bravissima anche come fornaio!!
    bacioniii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite:-) un bacione e sta già molto meglio il mio pargolo e sono contenta

      Elimina
  19. Hai le mani di fata bravissima!Un abcione al bimbo sta meglio adesso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto meglio, ti ringrazio:-) un bacio grande e a presto

      Elimina
  20. Ciao Cinzia, scusami se ti scrivo qui, ma non riesco ad accedere alla mia casella aruba dove ho tutti i vostri indirizzi, speriamo che sia una cosa momentanea! Io non credo di riuscire a postare per il regionale ogni 15 giorni, pensavo di farlo una volta al mese, poi non si era detto di lasciare libero il tema? inoltre, ed è la cosa più importante, non so usare facebook, quindi non sono in grado di leggere i vostri messaggi né di rispondervi, mi dispiacerebbe lasciare il mio posto, ma se diventa troppo complicato, lo farò. Aspetto tue notizie, ma scrivimi sul blog, bacione a presto

    RispondiElimina
  21. Ciao Cinzia grazie per i complimenti.
    Che brava! Anche il pane sai fare. Io ho provato due volte sole, una potevo tirarlo in testa a qualcuno e sveniva, l'altra non si era per niente cotto. Una frana e così ho smesso, magari proverò con la tua ricetta.
    Spero che il tuo bimbo stia un pò meglio ma probabilmente sono i mali di stagione.
    Buon fine settimana Cristina

    RispondiElimina
  22. Sai Cinzia, penso che oramai mangio solo il pane fatto in casa. Non ha eguali il suo profumo, il suo sapore... e soprattutto riempie la casa di calduccio, tradizione, profumo. Questi panini sono fantastici!! Un abbraccio al tuo piccoletto... spero sia guarito nel frattempo!

    RispondiElimina
  23. Che buoni questi panini viene proprio voglia di spezzarne un boccone con le mani tanto sembrano fragranti!!!
    bravissima, copio subito ricetta visto che anch'io faccio quasi sempre il pane, ma mi piace variare!!!

    se ti va passa a trovarmi
    http://lacucinadiazzurra.blogspot.it/

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..