lunedì 17 dicembre 2012

Panettoncini gastronomici


Eccomi oggi con un panettone un pò diverso. Una versione salata, presa dal ricettario Bimby "Dal forno alla tavola", pensata per i giorni di festa (da preparare in anticipo) e il risultato è stato davvero buono. Si conserva bene e credo proprio che lo preparerò sia per Natale che per Capodanno per accompagnare affettati, antipasti e secondi. Nel libro è presentato come "Panettone Gastronomico" in un'unica forma, ma io per comodità, ho preferito fare dei piccoli panettoncini che sono molto carini da mettere in tavola.
 Oggi qui fa molto freddo e c'è un pò di foschia.  Io e il mio bimbo ci stiamo dedicando alla preparazione di nuovi piatti per i gironi di festa, e devo ammettere che in casa tra i fornelli, si sta bene. A volte il mondo fuori mi diventa sconosciuto e lontano e anche se può sembrare strano, sono felice di questo. Non è un buon periodo per l'Italia e capisco anche perché quest'anno lo spirito natalizio è latitante, troppi pensieri, troppi problemi che affliggono il nostro paese e le nostre tasche, ma non voglio annoiarvi oltre, vi lascio con la ricetta, che tra poco io e il mio bimbo con cucciola a seguito naturalmente, usciamo in passeggiata... Sperando di non incontrare cinghiali, che qui non mancano. 


Ingredienti per PANETTONE GASTRONOMICO:

200 gr di acqua temperatura ambiente 
25 gr di lievito di birra fresco 
30 gr di zucchero
500 gr di farina di forza (io ho usato 300 gr di farina 00 e 200 gr di Manitoba)
50 gr di burro morbido (ho usato burro Lurpak salato)
20 gr di strutto
un cucchiaino di sale
un uovo e 10 gr di latte per lucidare 
stampo di carta per panettoni (io ho usato formine in ceramica)

Versate nel boccale l'acqua, il lievito e lo zucchero per 20 secondi Velocità 2. 

Aggiungete la farina e impastare 1 minuto a Velocità Spiga.

 Incorporare il burro, lo strutto e il sale, impastare per 4 minuti a velocità Spiga. L'impasto deve risultare morbido ed elastico.

 Togliere l'impasto e formare una palla che farete lievitare in una ciotola coperta con pellicola per un'ora circa.

Trascorso questo tempo, riprendete l'impasto e lo lavorate o dandogli la forma sferica per una sola forma o per più panettoncini come ho fatto io. 

Mettendole in carta o stampi e spennelandoli con il composto di uovo e latte. 

Lasciare riposare la o le forme in luogo chiuso, per una seconda lievitazione. 

Cuocere poi in forno già caldo a 180° per 45 minuti se avete la forma grande mentre controllate le forme mini. 20-25 minuti saranno pronte.

 Lasciate raffreddare completamente e poi avvolgete il pane nella pellicola o mettetelo in una confezione chiusa per 24 ore circa.

 Tagliatelo a fette e farcite a piacere.

 Se non avete il Bimby, credo che il risultato sarà ottimo anche con la macchina del pane per l'impasto e anche con un altro robot da cucina. 





"Per essere felici bisognerebbe vivere.
Ma vivere è la cosa più rara al mondo.
La maggior parte della gente esiste
e nulla più.."
Oscar Wilde

Vi auguro un buon pomeriggio,
un abbraccio 
Cinzia 

48 commenti:

  1. Mai frase più vera di Oscar Wilde!!!!! bellisimi i tuoi panettoncini.. li immagino accompagnati con un bel salame!!!! smackkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Caludia!! Con il salame sono super:-) un bacione

      Elimina
  2. Fantastica idea fare i panettoncini nelle coppette di ceramica e grazie per la ricetta versione "Bimby"...un bacione tesoro...Faby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Faby!! Un bacione e buona serata :-)

      Elimina
  3. sempre piacevoli le tue citazioni e le tue premesse,agli inizi sono stata criticata da una conoscente, perchè a suo parere la gente cerca sol la ricetta questa cosa mi ha condizionata a tal punto che scrivo alla fine cio che sento di comunicare achi mi segue, comunque devo dirti che questi mini panettoni sono una buona idea per le feste, grazie Cinzia se vuoi puoiprelevare il premio che hai visto , per me è faticoso non riesco a trasferire i premi mi tocca farmi aiutare da mio figlio, spero di farcela da sola altrimenti dovrò rifiutare, ciaooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angela passo e prelevo promesso:-) anche io sono una frana con la tecnologia:-). Non ti far condizionare dalle persone, il blog è tuo e devi gestirlo e scrivere ciò che vuoi:-) proprio perchè è uno spazio solo tuo:-) ci sarà a chi interessano solo le ricette e a chi non solo le ricette:-). Grazie per i tuoi commenti e a presto Angela:-) un bacio

      Elimina
  4. Ciao Cinzia... grande frase di Wilde :) Buonissimi questi panettoncini, davvero una bellissima idea, complimenti! :D Sei sempre bravissima :) Un abbraccio e buon pomeriggio anche a te, al tuo bimbo e alla tua cucciola :) Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale:-) sei un tesoro:-) un bacio e buona serata

      Elimina
  5. Ma sai che son carinissimi? Sembrano anche facili da fare! Uffa, mi devo assolutamente procurare l'impastatrice. Baci

    stefanaiskitchen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si molto semplici e risultato assicurato Stefania:-) grazie d essere passata:-)

      Elimina
  6. Ma sai che fare i panettoncini gastronomici è davvero una bella idea. Mi ero sempre limitata a quello grande e classico....mi piace questa versione!!!

    ps. anche qui oggi freddo, umido e nebbia a volontà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccomi Michela:-) che tempo ... un pò triste ma non disperiamo:-) Provali, sono ottimi:-) grazie e un bacione

      Elimina
  7. Amica mia! Che belli questi panettoncini gastronomici..! Voglio provarci assolutamente, cara! Immagino il freddino, anche qui si gela e c'è una nebbia spaventosa! Ti voglio bene, ti porto sempre nel cuore..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely!! E' sempre un piacere leggerti. Immagino la fitta nebbia, che ahimè non amo per niente.. Idem:-) un bacione

      Elimina
  8. Cinzia sono devvero graziosi :) Un'ottima idea ! Grazie !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie:-) un abbraccio e buona serata

      Elimina
  9. Che belli!!!!! Così un versione piccola sono carinissimi!!!:) ci voglio provare anch'io!!!
    Qui c'è una nebbia fittissima!!!
    Un bacione e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona:-) buona serata a te:-) che stufa di questa nebbia... Uff:-) bacione

      Elimina
  10. Fantastica la citazione di Oscar Wilde...ottimi questi panettoncini, me li copio!!!
    Baci, Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roberta:-) un bacio:-) anche s me piace molto questa frase:-)

      Elimina
  11. Fanno già gola solo a guardarli!! Ne mangerei volentieri uno!!
    Grazie per le tue sempre così belle ricette! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non da soli Very:-) almeno con del buon salame:-) o un paté che dici?.. Grazie d essere passata, un bacione

      Elimina
  12. cinzia, sono stupendi e ti sono venuti perfetti, bravissima ciao kiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Kiara:-) devo ammettere che sono molto soddisfatta del risultato:-)

      Elimina
  13. cara Cinzia un'ottima idea per la tavola delle feste!
    già me li immagino farciti che buoni!
    bacioni e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Milena:-) hai ragione, farciti sono ottimi!! Un abbraccio e buona serata

      Elimina
  14. Ciao Cinzia da te trovo sempre delle gustose novità
    un abbraccio
    Tiziano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Tiziano d essere passato:-) un abbraccio

      Elimina
  15. Anche qui l'immaginazione non ha limiti, per farcire questi panettoncini!
    Brava Cinzia, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già:-) grazie Any:-) buona serata, un bacio

      Elimina
  16. Ciao, anche se non ho il bimby segno immediatamente, poi mi arrangero'...
    ma questi panettoncini gastronomici sono davvero golosissimi e bellissimi.
    Aspettano solo che qualcuno arrivi per farcirli!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma credo che un altro robot vada bene sai:-) a mano certo sarà un pò più complicato ma vedrai che il risultato non ti deluderà:-) un abbraccio

      Elimina
  17. cara cinzia, anche se con notevole ritardo, un piccolo saluto per ringraziarti per le visite al mio blog e le parole che mi hai lasciato!!! complimentissimi per le tue creazioni culinarie (yummy) e non!!!
    un ABBRACCIO!!!!

    federica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Federica!! Ogni volta che passo dal tuo blog ne resto incantata.. è bellissimo!! Sei bravissima:-) un abbraccio e grazie d essere passata e di esserti unita ai miei lettori, mi ha fatto molto piacere, un bacione e buona serata:-) qui foschia e grande freddo..

      Elimina
  18. Cinzia cara
    Complimentiiiiiiiiiiii
    un'idea davvero golosa quella di questi panettoni e quanto invidio il bimby
    è troppo utile vero?
    Bella anche la citazione
    dovremmo imparare davvero a vivere!!!!!
    Buon Martedì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Renata:-)! Davvero utilissimo il Bimby:-) e Wilde la sapeva lunga:-)!! un bacione carissima a te e ai tuoi bambini:-)

      Elimina
  19. Davvero un idea originale e carinissima!!!Approfitto per farti tanti sinceri auguri di Buone feste!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rossella!!! Buone feste anche a te carissima.. un abbraccio forte

      Elimina
  20. Wow che bello, un panettone salato, un'ottima idea, complimenti!
    Adoro Oscar Wild!
    Bacioni cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ribana:-) un bacio e buona serata

      Elimina
  21. Ma quanto sono carini questi panettoni mignon, con cosa li farcirai, sono troppo curiosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già:-) c'è l'imbarazzo della scelta su come farcire questi panettoncini:-) un bacione

      Elimina
  22. Ma sono carinissimi in versione mignon!!!
    Bellissima idea Cinzia, già me li vedo belli farciti!!
    Un bacione e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  23. Questi panettoncini devono essere proprio speciali Cinzia, ma l'atmosfera magica tutto intorno a te ed al tuo "aiutante" sono un ingrediente unico e fondamentale!
    Un saluto Susanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo Susanna.. grazie d essere passata, un bacione

      Elimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..