venerdì 21 dicembre 2012

Cucina Valdostana: Mecoulen, il pane di Natale


Eccoci ad un nuovo appuntamento della rubrica "CIBO E REGIONI", in anticipo rispetto al solito, oggi è solo venerdì, ma visto che i giorni di festa sono vicinissimi, volevamo proporvi proprio i DOLCI tradizionali dell'Avvento!. Inizio con una breve premessa sul Natale in montagna, che è sinonimo di tavole imbandite, cibo, profumo di vin brulè, di spezie, di fuoco del camino, di legna che arde.. E' attesa e sorpresa per i bambini che corrono nella neve, per gli adulti è sinonimo di riposo: un giornale letto dalla prima all'ultima pagina e di baci rubati. Una fuga verso un mondo più semplice e più vero.Il Natale in montagna è soprattutto neve, famiglia, amici e compagnia, insieme a peccati di gola a volontà.. 



Ed ecco la ricetta che vi propongo, tipica di Cogne è il "MECOULEN", l'antenato del classico panettone. Ho fatto quest'impasto e ho pensato di fare tanti piccoli panettoncini che mi saranno utili a Natale, come segnaposto. Il Mecoulen è un dolce tipicamente contadino che veniva preparato a Cogne prima di Natale per essere poi consumato durante le feste. Questo "pane di Natale", tipico di questa zona, lo troverete nelle pasticcerie valdostane, perché l'usanza di farlo in casa si è persa purtroppo, ma vi assicuro che non è difficile da fare ed è molto buono. Nulla da invidiare al classico panettone. 

Ingredienti per 12 panettoncini:

250 gr di latte tiepido
una bustina di lievito secco per pane oppure
25 gr di lievito di birra fresco 
250 gr di farina manitoba
550 gr di farina bianca 00 
4 uova intere
250 gr di zucchero semolato
la scorza grattugiata di un limone bio
100 ml di olio (ho usato olio di mais bio)
130 gr di burro morbido 
150 gr di uvetta sultanina
mezzo bicchiere di rhum

Per finire:

un uovo sbattuto con un goccio di latte per spennellare i panettoncini
una splverata di zucchero di canna dopo aver spennellato i panettoncini prima di infornarli
in ultimo una spolverata di zucchero a granella prima di infornare



Mettete a macerare l'uvetta nel rhum per un paio d'ore.

 In un recipiente capiente, oppure nella planetaria del vostro robot da cucina (io ho usato il mio fedele Bimby, compagno d'avventura nei miei piatti) mettete prima il latte tiepido e poi il lievito qualche secondo velocità 3. Se non usate il robot, dovete sciogliere il lievito se usate il cubetto, amalgamarlo al latte.

 Poi aggiungete la farina manitoba, poi l'altra farina, conservandone due etti circa da aggiungere man mano durante l'impasto, (A maggior ragione se usate il Bimby visto la gran quantità di farina)

  quindi aggiungete le uova, la scorza del limone, l'olio, lo zucchero e poi il burro. Il composto risulterà subito piuttosto molliccio e appiccicoso, quindi aggiungere poco alla volta la farina restante.

 Se usate il Bimby, impastate 7-8 minuti a velocità Spiga. 

Durante questo tempo aggiungete l'uvetta ben sgocciolata dal rhum.  

L'impasto risulterà più compatto e sempre piuttosto appiccicoso, ma non temete il risultato sarà buono. Togliete l'impasto e mettetelo in una ciotola capiente, aiutandovi con una spatola. Coprite la ciotola con carta pellicola, sigillando bene e lasciate lievitare un paio d'ore.

Riprendete l'impasto trascorso questo tempo, anche se non vi sembrerà cresciuto molto, noterete che la consistenza sarà migliore e se usate una spatola da pasticciere come me, noterete che l'impasto si stacca bene ed è molto elastico.

 Ora potete dare forma al vostro panettone o come me, creare tanti panettoncini, senza lavorarli, semplicemente mettendo un pò d'impasto negli stampini. 

 Poi sbattete un uovo con un goccio di latte e spennellate i panettoni, spolverate con zucchero di canna e infine ancora con zucchero a granella.

 Cuoceteli nel forno caldo, non ventilato, a 180° fino a che non saranno gonfi e dorati. 


Qui sotto troverete i blog con relative ricette che partecipano alla rubrica: CIBO E REGIONI.. A tutte le miei compagne d'avventura regionale mando i miei migliori auguri di Buone Feste e anche a voi che mi seguite, auguro un sereno Natale, fatto di tante cose belle, dove sognare, realizzare e amare.
 Un forte abbraccio a voi tutti. 



Con queste ricetta partecipo al contest "Dolci sotto il vischio" di Imma:


79 commenti:

  1. Bellissima ricetta mia cara ti ringrazio di cuore per aver partecipato al contest!!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  2. Mamma mia Cinzia son bellissimi...e se son buoni quanto son belli chissà che delizia...un bacio tesoro sei più brava che mai Faby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Faby!!! Sono soddisfatta:-).sono venuti proprio bene:-) un.bacio

      Elimina
  3. Che buoni! saranno deliziosi come segnaposto.
    Auguri per un felice Natale, Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura:-) ance a te tanti auguri, bacione

      Elimina
  4. Che bello, Cinzia, quante cose si imparano con questo appuntamento... sei bravissima e siete tutte bravissime, davvero :) Questi panettoncini sono deliziosi, complimenti! Belli e golosi! Ti abbraccio forte carissima, un bacione! :) :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Vale:-) un.bacio grande grande

      Elimina
  5. Molto bella questa ricetta, me la segno un bacione e auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dana:-) auguroni anche a te :*)

      Elimina
  6. Che belli che sono ! MI stuzzicano parecchio...
    Un abbraccio forte !

    RispondiElimina
  7. Ma sono fantastici e l'idea del segnaposto è splendida. Posso confessarti che qualcuno ne farei senza uvetta? Lo so che non si deve stravolgere una ricetta ma "per uso personale"....
    Tanti auguri di Buon Natale e di un sereno Anno Nuovo
    Susanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima idea Susanna!!! Anche con albicocca candita potrebbe essere una variante;-) anche io non amo molto l uvetta:-). Un bacio carissima e buone feste anche a te..

      Elimina
  8. troppo bellini questi mini panettoni, saranno squisiti, buon Natale, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia!!! Un.bacio r augurissimi:-)

      Elimina
  9. Berllissimi e poi hai fatto delle foto incantevoli, si non hanno nulla da invidiare al panettone!
    Auguri anche a te di buon feste ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Loredana!!! Un bacione e ancora augurissimi:-)

      Elimina
  10. bellissimi, mi piacerebbe prepararli come segnaposto, farebbero un figurone, un bacio e Buon Natale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, tantissimi auguri anche a te:-) un bacione

      Elimina
  11. Ciao Cinzia...i tuoi panettoncini devono essere deliziosi, immagino il profumo che hai avuto in casa...dalle foto se ne percepisce la fragranza e la bontà! Bello scoprire le tradizioni della nostra bella Italia, mi piace...grazie per aver condiviso questa bellissima ricetta...complimenti!
    Un bacio e buon we
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata Paola:-) hai ragione la rubrica è veramente bella perché da modo.di conoscere ricette e tradizioni:-) un bacione

      Elimina
  12. Sono bellissimi Cinzia! Che bello davvero il Natale in montagna, ne ricordo qualcuno quando ero piccola e andavo a La Thuile... il profumo della buccia d'arancia bruciata nella stufa l'ho ancora nel naso! Ti abbraccio forte forte, tantissimi auguri, cara amica, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla:-) stasera saremmo dovuti andare a Cervinia invece, ma col gran freddo preferisco stare in casa al calduccio:-) i tuoi ricordi sono anche i miei, quel profumo è rimasto vivo nei ricordi... Grazie carissima un bacione

      Elimina
  13. Veramente un dolcissimo segnaposto cara Cinzia!!!!!!!!!!
    L'avessi adesso..credimi lo farei fuori in un solo boccone ahahah
    Complimenti tesoro
    Un grande bacio e buon Natale anche a te
    allegro e sereno
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Renata, tanti auguri ancora:-) un bacione

      Elimina
  14. Che bella idea, dei segnaposto che poi si mangiano tutti assieme oppure si portano a casa!
    Dei panetto cinsi davvero golosi!
    Tantissimi auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per essere passata e tantissimi auguri ancora:-)

      Elimina
  15. Come sempre le tue ricette sono meraviglie per me, amica mia.. Sicuramente proverò a prepararli, un po' per sentirmi 'dove vorrei essere', un po' per averti vicina. Sei straordinaria tesoro... e sono felice che un poco vada meglio. Sappi che io sono sempre qui per te, in ogni momento.. col sole o con la pioggia. Ti voglio un bene dell'anima e ti abbraccio strettissima. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely... A volte mi sento un.pò persa.. È bello sapere che mi sei così vicina, puoi contare anche tu su di me carissima, e perdona se sono un.pò così. Un abbraccio forte forte e dolce notte...

      Elimina
  16. Splendidi Cinzia!!!
    Me li sono subito copiati!!!
    Ti faccio davvero tanti auguri per un Felice e Sereno Natale!
    Un abbraccio! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Roberta!!! Un bacio grande

      Elimina
  17. Wow devono essere squisiti, se solo avessi più tempo da spendere in cucina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per cucinare questi panettoni effettivamente serve un pò di tempo:-) grazie d essere passata:-)

      Elimina
  18. lo dico sempre che i contadini vivono meglio di noi :)le cose genuine sono le migliori questi panettoncini sono molto carini oltre che buoni! ciao cara auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente:-) concordo;-) grazie d essere passata e auguri ancora...

      Elimina
  19. Mi sembra quasi di sentire il profumo! deve essere fantastico! Auguri e buone festeeee!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eva:-) buone feste ancora... Un bacio

      Elimina
  20. ma che idea quella sei segnaposti...mi sa che te la rubo!!! ottima ricetta e complimenti anche per le foto, composizioni notevoli! Bravissima e tanti auguri...l'idea è di ripassare, ma non si sa mai!!! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena:-) tanti, tanti auguri:-)...

      Elimina
  21. Che acquolina con dei segnaposto così...!
    Nuova follower, se ti va di passare...
    V
    www.fashionriddles.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie d essere passata, passerò presto, buone Feste:-)

      Elimina
  22. ma che bella , calda e rilassante atmosfera si respira qui da te e soprattutto vera!
    e ...il Natale con i propri cari rende tutto più magico!
    bellissimi questi panettoncini, una vera coccola da condividere a tavola!
    un bacione grande cara e un mare di auguri per un sereno e felice natale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Milena:-) tantissimi auguri ancora... Bacione

      Elimina
  23. Cara Cinzia questi panettoncini sono fantastici!

    RispondiElimina
  24. *_* ma quanto sono belli!! dei segnaposti più gustosi non li potevi di certo fare!!
    bravissima ed auguri di buone feste!!!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Tantissimi auguri a te carissima, di cuore, un bacione

      Elimina
  25. una versione molto raffinata del pane di natale, complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gunther, un abbraccio e buone feste:-)

      Elimina
  26. ciao Cinzia, ma questi paninetti sono stupendi, ti rubo subito la ricetta e ti faccio i miei auguri per un sereno Natale. ciao kiara

    RispondiElimina
  27. Sei bravissima Cinzia, questi pani-panettoncini sono meravigliosi!!!
    Complimenti tesoro!!
    Un bacione e auguri di Buon Natale
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen, gentilissima, un bacio e tanti tanti auguri:-)

      Elimina
  28. Questi dolcetti sono assolutamente fantastici! La lievitazione è perfetta, devono essere sofficissimi.
    Tantissimi Auguri di Buon Natale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tantissimi auguri anche a voi Ilaria!! Un bacione

      Elimina
  29. Ciao Cinzia, tu sei in ritardo????Io sono in super ritardo e ti chiedo scusa se riesco a passare così poco, ma il tempo a volte non è' mai abbastanza!I tuoi dolcetti devono essere squisiti e l'idea dei segnaposto e' veramente carina!Ti auguro di trascorrere un sereno Natale, circondata da tanto affetto, gioia e tanta pace...Tanti tanti Auguri!!!!Un bacione Micol

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Micol:-) tantissimi auguri di buone feste ancora ed un bacio grande:-)

      Elimina
  30. Che buoni questi dolcetti! Ma uno è rimasto per me? Va be fa lo stesso non importa! Sarà per la prossima volta!
    Tantissimi auguri per un felice e sereno Natale!
    Un abbraccio
    Flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Flora:-) tantissimi auguri:-) un abbraccio

      Elimina
  31. Non potevi scegliere ricetta più natalizia, una splendida alternativa ai soliti dolci....

    RispondiElimina
  32. Mi hai fatto venire voglia di passare il Natale in montagna:) e con questi splendidi dolcetti ci verrei ancora di più!!:)
    Tantissimi auguri cara!!! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già Simona, il Natale in montagna è molto bello:-) un abbraccio forte e grazie di cuore

      Elimina
  33. Dolcissima Cinzia, con tutto il mio affetto auguro a te e ai tuoi cari un sereno e felice Natale!
    Baci
    Francesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un bacione Francesco e grazie di cuore..

      Elimina
  34. Invito - italiano
    Io sono brasiliano.
    Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
    ho anche uno, soltanto molto più semplice.
    'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
    Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
    'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
    E sto già seguendo il tuo blog.
    Forza, pace, amicizia e felicità
    Per te, un abbraccio dal Brasile.
    www.josemariacosta.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, passerò presto, auguri e buone feste.

      Elimina
    2. Grazie, passerò presto, auguri e buone feste.

      Elimina
  35. Eccomi, anche se in ritardo per farti gli auguri di Buone Feste e per commentare questi dolcetti dall'aspetto molto invitanti. Un abbraccio fortissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare, giorni super impegnati questi:-) un forte abbraccio e grazie d essere passata:-)

      Elimina
  36. Anche se un po' in ritardo,ci tenevo a passare per farti tanti auguri di buone feste!
    Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Very:-) buon anno e buone feste anche a te:-) bacio

      Elimina
  37. Cinzia...complimenti per il post e per i dettagli che non hai tralasciato!
    Un abbraccio e buone feste...Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Sara:-) auguri anche a te :-) un bacione

      Elimina
  38. Grazie per i dettagli precisissimi! Dato il mil ritardo, cosa dici se li preparassi per l'ultimo dell'anno? Sono stupendi.... Un bacio e tantissimi auguri di un fantastico 2013!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie d essere passata Barbara e non ti preoccupare sono giorni davvero pieni questi delle feste:-) un bacione e augurissimi...

      Elimina
  39. Davvero imperdonabile il mio ritardo. Oggi ho qualche minuto libero e sono passata a leggermi la ricetta del regionale. Purtroppo sono dispiaciuta di non essere riuscita a mantenere fede all impegno e non ho partecipato a questa uscita.
    Mi rifarò prossimamente! Spero!

    Bacio

    Ps. Non conoscevo questo dolce meraviglioso, forse perché bazzico poco nella valle di Cogne?

    RispondiElimina
  40. Anche io vado poco nella Valle di Cogne, ma è davvero un.dolce molto buono! Grazie d essere passata, e tu non sei mai in ritardo, un bacio

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..