lunedì 5 novembre 2012

Pasticcio di patate con paprica, prosciutto e formaggio

"Le spezie,
dei medici alleate
e dei cuochi l'orgoglio."
-Re CARLO MAGNO, conquistatore e amante delle spezie-

Un'antica leggenda narra che una giovane contadina ungherese, scappata all'harem di un pascià turco, dove si coltivavano solo peperoni, insegnò ai contadini del suo villaggio come lavorare la paprica. 
Forse per questo, la migliore paprica di coltiva in Ungheria. Ne esistono moltissimi tipi, da quelle dolci a quelle piccanti. Va conservata possibilmente al riparo dalla luce e va consumata piuttosto velocemente, perché il suo colore e il suo aroma restino invariati. Il suo sapore in cottura si sviluppa particolarmente se associato con la cipolla, il lardo e lo strutto. Si usa in genere per dare sapore a minestre, zuppe, salse a base di carne, pesce, formaggi freschi e verdure, come questa mia semplice ricetta. 
Avevo tre grosse patate in frigorifero, mezzo pacchetto di besciamella, qualche fetta di prosciutto cotto, grana grattugiato al quale ho aggiunto un pò di paprica. Hanno gradito questo pasticcio sia grandi che piccini... 



Ingredienti per 4 persone:
3 grosse patate (ho usato patate a pasta gialla)
qualche fetta di prosciutto cotto (ho usato prosciutto cotto Salumificio Franchi di Borgosesia)
150-200 ml di besciamella pronta
un cucchiaio di paprica (ho usato quella dolce)
grana grattugiato
olio di oliva 2 cucchiai
sale 
Pelate le patate, tagliatele a fette sottili. Mettete un goccio d'olio in una teglia o pirofila da forno, e disponete un primo strato di patate senza sovrapporle troppo, mettete un pochino di sale, il prosciutto cotto, un pò di besciamella, grana grattugiato e una spolverata di paprica, proseguite ancora con le patate e procedete come prima, a strati. (A me sono usciti tre strati). Finite con un goccio d'olio ancora, infornate in forno già caldo per una quarantina di minuti a 180°. Sfornate e servite.  



Un piatto semplice e gustoso,
un abbraccio Cinzia

48 commenti:

  1. Ciao Cinzia :) Questo pasticcio è delizioso, anche io ne ho uno nel blog ma è con patate e salsiccia. Segno la ricetta e proverò la tua versione, gustosa e invitante! :) Complimenti, un abbraccio forte e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proverò anche io la tua Vale, e grazie d essere passata, un bacione

      Elimina
  2. Amica mia.. quando sono stata in Ungheria vendevano paprika come fosse oro: e io che credevo che vista l'abbondanza di produzione si trovasse a prezzi modici! :) Il tuo pasticcio di patate è un capolavoro.. delicato, corposo e saporito! Sei sempre bravissima, tesò! Un abbraccio forte forte e una notte piena di sogni bellissimi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non sono mai stata in.Ungheria...ma credo sia molto bella, e che dire, da quando amo cucinare dai viaggi mi piace portare a casa le specialità, però non credevo fosse cara, come dici tu, visto che è la madre patria... Fai bei sogni anche tu amica mia, un bacione

      Elimina
    2. Ti stupiresti se ti dicessi che vicino al lago Balaton ho trovato il posto più triste del mondo? Se lasci stare Budapest.. ti prego, non ci andare in Ungheria. Io non vedevo l'ora di tornare! E' steppa, tutta uguale e davvero triste.. almeno dov'ero io! :) Ti abbraccio amica cara, ti voglio bene!

      Elimina
  3. Simpatica questa storia...e questo pasticcio di patate è da rifarsi gli occhi..mi ha messo una certa fametta :)
    Bacio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie d essere passata:-) e deliziosa la tua torta!!! Un bacio

      Elimina
  4. E brava la mia cara Cinzia con poco e niente ti prepara una ricettina da leccarsi i baffi...un bacio tesoro e...felice notte!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo ammettere che è venuto.buonissimo:-) tesoro solo adesso vado a nanna, cotta... Un bacio

      Elimina
  5. Le migliori ricette sono quelle improvvisate...bravissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione:-) un bacio e dolce notte

      Elimina
  6. Ciao Cinzia, questo si che è un piatto da òeccarsi i baffi e poi è fatto con ingredienti sempli che in casa ci sono sempre!
    Mi piace
    Brava
    francesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesco:-) buona serata :-)

      Elimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Cara Cinzia, hai avuto un'ottima idea, ti copio subito...:) Io sono una grande amante delle patate e questo pasticcio mi piace un sacco. Complimenti!
    Baci e buon martedì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ribana:-) anche io adoro le patate, un abbraccio e buona serata

      Elimina
  9. mmmmm...posso sostituire il formaggio con mozzarella...però come mi ispira!io le patate le adoro in ogni modo!sono fantastiche!un bacione!

    RispondiElimina
  10. io le patate le mangio anche crude, mi piacciono!! Da provare..ho l'acquolina in bocca!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche crude?!! Wow:-) grazie d essere passata, un bacione

      Elimina
  11. Amo le patate e quindi ti rubo l'idea di questa teglia meravigliosa e golosa!!gnammy!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie d essere passata, un abbraccio

      Elimina
  12. interessante...con le patate a crudo!!

    RispondiElimina
  13. Sarà che quando vedo patate io rsto così :-P.. pronta con la forchetta!!! poi i pasticci.. una vera bontà.. ci metti ciò che vuoi.. e sons emrpe gustosi.. come il tuo di oggi! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia:-) un abbraccio e buona serata

      Elimina
  14. patate besciamella e prosciutto gli ingredienti preferiti da mio figlio stasera lo preparo!!!!brava un bacione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Lorita:-) curiosa di sapere se è piaciuta:-)

      Elimina
  15. Un aspetto fantastico per ingredienti semplici, assolutamente da fare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie d essere passata Beatrice, buona serata:-)

      Elimina
  16. Ottima ricetta e un bel mix d'ingredienti.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona serata e grazie d essere passato:-)

      Elimina
  17. Questo piatto è relativamente semplice, ma deve essere così buono e saporito.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo è Fabiano ma è davvero buono:-)

      Elimina
  18. fantastico questo pasticcio di patate e poi gli ingredienti che hai scelto lo hanno reso davvero un piatto goloso...un abbraccio ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Letizia:-) un abbraccio e buona serata:-)

      Elimina
  19. La paprica dolce e salata a casa mia non mancano mai!
    Questo pasticcio cosi semplice da fare è perfetto per una cena veloce qundo non sai proprio cosa cucinare e con ingredienti a portata di mano si può sfornare qualcosa di delizioso. Un bel bicchiere di vino rosso e la cena e salva, con ottimi risultati. Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione Any:-) un bacione e buona giornata:-)

      Elimina
  20. Interessante, sembra abbastanza golosa per essere preparata per degli ospiti, vedremo...un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima per ogni occasione:-) ma specialmente quando proprio non sai cosa preparare:-) velocissima:-) un bacio e buona giornata

      Elimina
  21. adoro queste ricettine pasticciate specialmente se sono di patate, il tuo è mooolto invitante, ciao e buona serata

    RispondiElimina
  22. Adoro i piatti svuota frigo come questo, soprattutto se arricchiti con spezie come la paprika....una delle mie preferite!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idem per me Michela:-) un bacione

      Elimina
  23. ottima e rincuorante ricetta, secondo posso usare della paprika affumicata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Massimiliano d essere passato, credo che vada benissimo anche quella affumicata, visto che ha un sapore dolce ed è comunque gustosa, la prossima volta proverò a fare questo pasticcio con la paprika affumicata, così sperimento:-) Grazie ancora e buona serata

      Elimina
  24. Mi viene acqualina in bocca. Complimentoni. Ho sempre in cucina la paprica ungherese autentica, che uso per il Goulasch. L'userò per questo bel piatto!

    RispondiElimina
  25. Mi viene acqualina in bocca. Complimentoni. Ho sempre in cucina la paprica ungherese autentica, che uso per il Goulasch. L'userò per questo bel piatto!

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..