venerdì 7 settembre 2012

Cake al cocco con yogurt e frutti di bosco


Buongiorno a tutti!.. Anche questa volta il mensile "A Tavola" mi ha ispirato per questa ricetta. Visto il freddo dei giorni scorsi e l'arrivo inaspettato della neve dopo i 2000 metri, è stato un vero piacere accendere il forno. Questo plumcake è perfetto per colazione o per una buona merenda, eccovi la ricetta da me modificata naturalmente:




200 gr di farina 00

100 gr di farina americana/manitoba
140 gr di zucchero semolato
270 gr di yogurt frutti di bosco (io ho usato Yogurt intero compatto con confettura ai frutti di bosco, di Walser Delikatesse, azienda agricola di Issime )
80 gr di buon burro 
2 uova intere
4 cucchiai di farina di cocco
1 bustina di lievito per dolci 
la scorza grattugiata di mezzo limone
un pizzico di sale 
  1. Lavorate le uova con lo zucchero finché non risulteranno chiare e spumose.
  2.  Fate sciogliere il burro a bagnomaria o a microonde e lasciatelo raffreddare un pochino.
  3.  Aggiungete la farina, sia la 00 che la manitoba, alle uova montate precedentemente, frullando bene (io ho usato il Bimby per  preparare il composto), aggiungete poi il burro sciolto, lo yogurt, solo la parte bianca tenendo da parte la confettura di frutti di bosco,  la scorza del limone, aggiungete la farina di cocco e un pizzico di sale. 
  4. Amalgamare bene il tutto, se usate il Bimby frullate pochi secondi per ottenere l'impasto, e in ultimo aggiungete la confettura di frutti di bosco amalgamando ancora ma molto delicatamente, solo con la spatola o un cucchiaio se non usate il Bimby. 
  5. Preriscaldate il forno a 170°.
  6.  Ungete uno stampo da plumcake antiaderente e riempitelo con il composto.
  7. Infornate per circa 35-40 minuti, fino a quando il plumcake non sarà ben dorato. Sfornare, lasciare raffreddare e servire. 



Il vento
a volte forte come il vento
a volte dolce come una carezza
fischia fra i rami dei larici
un canto
che odora di resina e sudore
che batte come ascia su verdi cortecce
che racconta di minestre bollenti
di letti di paglia
di manine intirizzite
con parole che luccicano
come lacrime
con la luna piena..
-IL VENTO-
IRENE ALBY TREGSCH








16 commenti:

  1. La poesia è a dir poco meravigliosa, cara Cinzia.. così come questo delicatissimo cake fatto di ingredienti sani e di cui sono molto golosa. Vorrei tanto assaporarlo tra il vento, con quelle parole luccicanti come lacrime.. sei speciale, una persona davvero bella. Un abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely;-) per le tue parole, io credo invece che sia tu ad essere speciale.. Spero tu possa salire presto ai monti;-). Hai ragione sulla poesia, anche a me piace tanto;-) ti mando un forte abbraccio e a presto;-)

      Elimina
  2. Ciao Cinzia, eccomi a curiosare sul tuo blog. Mi sono messa fra i tuoi lettori e saremo in contatto con le ricette regionali, mi fa molto piacere. Stai in una regione dove ho passato bellissime vacanze e che ricordo sempre con nostalgia. Mi piacciono le tue ricette, sei brava. Allora ti aspetto da me. Un abbraccio, a presto
    Carla Emilia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Carla Emilia! Non mancherò e verrò spesso a trovarti sul tuo blog;-), mi piace partecipare alla rubrica regionale, A molto presto, un abbraccio Cinzia

      Elimina
  3. Ma che goloso il tuo cake..sai che della rivista A Tavola conservo il primo numero, me lo regalarono al vinitaly tanti tanti anni fa...
    mi piace proprio tanto, e visto che contiene frutta..se ti va puoi partecipare al WHB, questa settimana ospito io, se vuoi delle delucidazioni, le trovi nel mio blog in alto a destra ... se hai dubbi sono a disposizione...non sentirti obbligata .. baci e buon w-e!

    RispondiElimina
  4. Ma grazie Elena! Certo mi piacerebbe, ma se mi spieghi bene come funziona la cosa te ne sarei grata;-)! Il.mensile A Tavola, piace molto anche a me:-), serena notte e buon weekend anche a te:-)

    RispondiElimina
  5. Ciao Cinzia complimenti per il cake davvero invitante! Mi sono unita ai tuoi followers con grande piacere per non perderti di vista un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Paola:-) ricambio con piacere, appena mi collego con pc e non con telefono come adesso;-) buon fine settimana

      Elimina
  6. Ciao Cinzia, grazie per la tua visita e complimenti per questa soffice torta. Alla prossima :)

    RispondiElimina
  7. Particolarmente invitante questo cake Cinzia, ma l'idea di poter riaccendere presto il forno mi intriga non poco e... non vedo l'ora!
    Grazie della tua visita che ricambio con grande piacere.
    Un abbraccio, a presto
    Susanna

    RispondiElimina
  8. È sempre un piacere leggerti Susanna! Grazie a te d essere passata;-)

    RispondiElimina
  9. Cara Cinzia le tue foto sono bellissime...e la tua ricetta da rubare...un bacione Faby

    RispondiElimina
  10. Grazie Faby!!! Sei come sempre un tesoro;-) un bacione grande

    RispondiElimina
  11. Caspita.... Ma questo è assolutamente fantastico....lo proverei a fare subito ...se avessi tutti gli ingredienti!

    RispondiElimina
  12. È proprio buono!!! E questo yogurt è una bontà;-)! Un abbraccio Michela:-)

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..