giovedì 16 agosto 2012

Pesto alla salvia


Eccomi tornata dopo un Ferragosto trascorso in alta montagna tra marmotte, pecore, asinelli, mucche e vitellini. Il mio pargolo non desiderava altro che salire con la funivia prima e con la seggiovia poi, per raggiungere quelle cime con tante cose da vedere. Il tempo non era bellissimo ma si stava bene. Naturalmente non sono mancati gli acquisti al mercatino allestito per l'occasione a Sant'Anna, già pensando a prelibati piatti autunnali da preparare con delle buone castagne secche..  E' stata una bella giornata di festa e spero lo sia stata anche per voi.
 Oggi vi propongo un condimento che renderà un semplice piatto di pasta diverso dal solito. Salvia, significa letteralmente "la pianta che salva" infatti sin dall'antichità era usata in medicina e se ne consigliava l'uso. Fa bene al cervello e contribuisce alla salute di tutto l'organismo. Ha un aroma penetrante, un sapore inteso e leggermente amaro ma va consumata con moderazione. Pensate che in passato veniva usata con rosmarino e menta per un effetto afrodisiaco, e visto che andrebbe raccolta nel giorno di giovedì, nelle ore calde del mezzogiorno con tempo soleggiato eccomi a scrivervi questa ricetta preparata per pranzo..


Pasta con pesto di salvia di Cinzia ai fornelli
Per 4/5 persone:
30 gr di pinoli
30-40 foglie piuttosto grandi di salvia
50 gr di parmigiano
6 cucchiai di olio d'oliva
sale e pepe

Lavare bene le foglie di salvia, sgocciolarle e asciugarle, tamponando con un canovaccio (Pulito ma che non profumi di detersivo) poi metterle nel mix (io ho usato il mio fedele Bimby)  con i pinoli e il grana a scaglie e tritare (20 secondi velocità 7 nel Bimby) e infine aggiungere l'olio, aggiustare di sale e frullare ancora per amalgamare il tutto (15 secondi velocità 4 nel Bimby). Condire la pasta precedentemente cotta al dente (ho usato delle tagliatelle all'uovo), e completare con una spolverata di pepe nero macinato al momento.



Cinzia ai fornelli

"Quando muore la salvia nell'orto,
muore il padrone
o è già morto."
ANTICO PROVERBIO VENETO


30 commenti:

  1. La salvia ha un'aroma speciale.. intenso, irresistibile.. io non so farne a meno e quando ne sento il profumo mi inebria. Che delizia questo pesto, così carico di 'salute' e buon auspicio. Ti abbraccio, complimenti e serena notte..

    RispondiElimina
  2. In Toscana facciamo un largo uso di salvia in cucina. Ci piace tantissimo.
    Ma al pesto proprio non avevo mai pensato. Adesso che me lo hai fatto vedere bisognerà proprio che lo provi!
    Colgo l'occasione anche per invitarti al nostro contest: http://www.nonsolopiccante.it/2012/08/09/contest-bruciore-2012/
    Se ti va di partecipare ci farebbe davvero molto piacere.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l.invito Ilaria, a presto;-) un saluto

      Elimina
  3. Grazie per essere passata da me e per aver lasciatomipun commento così carino. Io sono una vera schiappa in cucina così ne approfitto per dare una occhiata al tuo blog nella speranza di riuscire a migliorare. Un abbraccio. Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te d essere passata qui, e complimenti ancora per i tuoi lavori;-),un abbraccio

      Elimina
  4. In questi giorni me lo sognavo un piatto di pasta così...un abbraccio Faby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;-)!!! Il tuo stomaco ne avrà patito ma i tuoi occhi hanno visto sicuramente tante cose belle;-) un abbraccio forte

      Elimina
  5. Ecco...abbiamo un'altra cosa in comune....adoriamo il bimby! E le erbe aromatiche. Voglio provare questo pesto, ho addirittura due varietà di salvia, cosi ne proverò due versioni! Grazie per l'idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che ti piacerà;-)! Se vuoi puoi anche far tostare leggermente i pinoli;-), a presto, un abbraccio

      Elimina
  6. Ottima l'idea di usare la salvia per questo pesto!!!
    E grazie per i suggerimenti per la raccolta... ho in effetti un bel cespuglio di salvia che aspetta solo di essere usata!!!
    A presto

    RispondiElimina
  7. Ottimo questo pesto con la salvia..assolutamente da provare!!
    Baci a presto!!

    RispondiElimina
  8. Cinzia, sono passata .... Scusa il ritardo! Ho visto il banner è ok! Non vedo l ora di iniziare anche con te questa avventura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono una frana con la tecnologia.. Grazie mille per il tuo aiuto!.. Un abbraccio

      Elimina
  9. Grazie mille per la visita e il commento Cinzia! Complimenti per il tuo blog, mi sono già segnata due delle tue ricette perchè sembrano squisite! :)))
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice che ti piaccia, un abbraccio

      Elimina
  10. Ciao, grazie per il commento molto carino che mi hai lasciato.Complimenti per le tue squisite ricette, tutte molto invitanti.
    Bacioni.
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te Alessandra e spero di rileggerti, un saluto

      Elimina
  11. Ciao Cinzia grazie per essere passata dal mio blog e complimenti per il tuo è tutto molto bello ed appetitoso!

    RispondiElimina
  12. ciao Cinzia, sembra molto sfizioso questo pesto, lo proverò e ti farò sapere! Grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  13. Che ricettina!!! Me la sto già gustando...
    Ciao ciao!

    RispondiElimina
  14. Grazie Elena! È semplicissima come ricetta, ma gustosa e veloce;-)! Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Non ho mai fatto il pesto di salvia! Devo provarlo! Ciao, Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Norma, grazie per la tua visita;-)

      Elimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..