lunedì 21 maggio 2012

Crostatine alla marmellata

La merenda rappresenta un momento di vera gioia e spensieratezza, magari in compagnia di amici, o semplicemente leggendo un buon libro, o il nostro fumetto preferito. Quelle merende che ci preparavano le nostre nonne: offerte a metà pomeriggio, semplici, deliziose, sane e genuine a noi piccoli golosi, prima dell'arrivo delle merendine industriali. C'erano torte: dalle più semplici alle più elaborate, biscotti di pasta frolla, spesso insaporiti con confetture casalinghe, pane burro e marmellata era un classico,  frittelle di mele, di cui io ero ghiotta, budino al cioccolato, zabaione,  frutta appena raccolta e poi naturalmente, non mancavano gli spuntini salati.
Ricordando con nostalgia quei giorni, oggi ho preparato delle semplici crostatine alla marmellata.  Ho acceso il forno molto volentieri, visto il tempo cupo e piovoso..  Le cime delle montagne sono ricoperte di neve, e siamo al 21 di maggio...

Ricetta veloce per crostatine alla marmellata:
Mezzo panetto di pasta frolla fresca pronta
 confettura
 qualche biscotto secco (tipo gallette, novellini o frollini)
 zucchero a velo per finire


Prendete il panetto di frolla e tagliatene piccoli rettangoli, a seconda di quante crostatine volete fare. Mettete un pochino di farina sulla spianatoia e stendete la frolla molto sottile, rivestite con quest'ultima le formine per crostatine, stendete all'interno della pasta un pò di confettura. Quindi sbriciolate un biscotto sopra alla confettura e poi ricoprite con un altro pò di confettura. Infine ricoprite con la frolla rimasta, tagliata  a strisce, mettete in forno già caldo a 160-170° per 10-12 minuti. Sfornate, spolverizzate se volete con un pochino di zucchero al velo, altrimenti omettete lo zucchero e lasciatele raffreddare. Buona merenda!.


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..