lunedì 14 maggio 2012

Antipasto fantasia

"ANTIPASTO FANTASIA di L'APPETITO VIEN MANGIANDO"
Con il termine "antipasti" si indicano genericamente piatti freddi e caldi, serviti come "apertura" di un pranzo o di una cena. In fondo, lo scopo dell'antipasto è proprio quello di attrarre i commensali, incuriosirli e predisporli al pasto in una lieta atmosfera conviviale. Questo che vi propongo è un antipasto poco elaborato e abbastanza sostanzioso da poter essere seguito subito da un primo o da un piatto unico. Ho giocato un pochino con i colori, molto poco con gli aromi e questo è il risultato..

Ingredienti per antipasto fantasia:

 4 uova
 una spolverata di noce moscata
 sale e pepe
 3 cucchiai di panna
 1 cucchiaio di formaggio grana grattugiato
 8 cerchi di pane per tramezzini
 burro una noce
 maionese in tubetto
 3-4 pomodorini datterino o ciliegino
 olio evo
 8 foglie di basilico fresco per guarnire

Frullate molto bene le uova con una spolverata di noce moscata, una spolverata di sale, pepe, 3 cucchiai di panna liquida (io ho usato la panna elena). Quindi, ungete una padella antiaderente piuttosto piccola con un pochino di olio, versate le uova e lasciate cuocere la frittata a fuoco dolce. Cercate di cuocerla intera senza rovinarla. Quando sarà cotta, ben dorata da entrambi i lati, toglietela dal fuoco e fatela scivolare in un piatto piano, lasciandola raffreddare un pochino. Prendete i cerchi di pane e passateli da entrambi i lati con la noce di burro, uno ad uno. Utilizzate la stessa padella antiaderente per dorare il pane. A questo punto, dobbiamo preparare l' antipasto, vi usciranno 4 porzioni. Prendete un piattino e mettete in centro un cerchio di pane tostato, sopra appoggiateci un cerchio di frittata, (potete usare una formina o un bicchiere piuttosto grande per ottenere la forma sia del pane che della frittata, uguali naturalmente) poi ancora un altro cerchio di pane. Quindi spalmate sopra quest'ultima fetta un pochino di maionese, tagliate tre fettine di pomodoro datterino piuttosto sottili e ponetele a ventaglio in centro alla fetta di  pane, conditele con un filino d'olio e un pizzico di sale e per finire due foglie fresche di basilico. Per finire e arricchire il piatto, decorate con qualche linea di maionese. 

2 commenti:

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..