lunedì 26 settembre 2016

Strudel viennese light col Bimby

Un dolce rinomato ma in versione leggera e insolita. Lo strudel viennese light preparato con il nostro fedele Bimby, servito con una deliziosa crema alla cannella, mele a fette cotte a Varoma, frutta secca e uvetta sultanina. Il tutto racchiuso in fogli di pasta sfoglia light. Una delizia per il palato che soddisferà tutti i commensali facile e veloce da realizzare.  


Eccomi tornare quest'oggi per l'appuntamento con la rubrica Light & Tasty che vi propone ricette leggere ma gustose. Protagonisti di questo appuntamento settimanale sono i DOLCI CON LE MELE. 
A chi non piacciono le mele???... Il frutto non frutto, che ha fatto parte della vita alimentare dell'uomo sin dalla notte dei tempi. Alla mela son legati miti e leggende. 

Per il benessere del corpo, basta mangiare una mela al momento giusto. Mela rossa se si vuole perdere peso, rigorosamente mangiata con la buccia!.. Mela verde, ricca di vitamina C e antiossidanti per chi non vuole invecchiare e soprattutto in inverno per rafforzare le difese immunitarie. E infine mela gialla per chi ha problemi di vista e per mantenere una pelle elastica e senza rughe. 
Ma bando alle ciance eccovi la mia ricetta dello strudel viennese light preparato con il nostro fedele Bimby. Ormai letteralmente innamorata della cucina internazionale, ho pensato ad un dolce simbolo conosciuto in tutto il mondo. 

STUDEL VIENNESE LIGHT COL BIMBY 
per 4 porzioni 
per il ripieno:
30 gr di gherigli di noci 
2 mele sbucciate senza torsolo tagliate a fette
20 - 30 gr di pinoli 
20 gr di uvetta sultanina
il succo di mezzo limone 
15 gr di Rum scuro 
500 gr di acqua 
per la crema alla cannella: 
50 gr di zucchero 
una spolverata di cannella in polvere 
15 gr di farina bianca tipo 00
la scorza grattugiata di mezzo limone 
300 gr di latte (io senza lattosio)
1 uovo intero 
un rotolo di pasta sfoglia light già pronta 
zucchero a velo per finire 

strudel light viennese col bimby

  1. Mettere nel boccale i gherigli di noce e tritare: 5 secondi Velocità 7. 
  2. In una ciotola piuttosto capiente sistemare le mele sbucciate e tagliate a fette, i pinoli, le noci tritate, l'uvetta, cospargere con il succo di limone e il rum scuro e mescolare delicatamente bene il tutto. 
  3. Mettere l'acqua nel boccale. Sistemare il Varoma, adagiando all'interno un foglio di carta forno bagnato sotto l'acqua corrente e strizzato. Stendete il foglio di carta forno all'interno del Varoma e poi versate il preparato di mele all'interno. Fate cuocere 20 minuti a Varoma a Velocità 1.  Terminata la cottura togliete il coperchio e il Varoma con attenzione senza scottarvi. Lasciate raffreddare un poco. 
  4. Preparate la crema nel frattempo. Mettete nel boccale pulito: lo zucchero, la cannella, la farina, la scorza del limone grattugiata e polverizzare: 15 secondi a Velocità 10. 
  5. Aggiungere il latte e l'uovo intero e cuocere: 7 minuti a 90° a Velocità 4. 
  6. Trasferite la crema alla cannella in una ciotola e lasciatela raffreddare. Anche in frigorifero se preferite. 
  7. A questo punto stendete il foglio di pasta sfoglia light già pronta e tagliate 4 rettangoli piuttosto grandi come vedete in foto. Adagiateli in teglia foderata con un foglio di carta forno e fate cuocere in forno giù caldo a 180° ventilato.  Fate cuocere per 10 minuti circa, fino a che non vedrete i rettangoli di sfoglia belli gonfi e leggermente dorati. 
  8. Sfornate i rettangoli di sfoglia e lasciateli raffreddare un poco. 
  9. Quando sono tiepidi, tagliate ogni rettangolo esattamente nel mezzo. (E' molto semplice e la pasta resta intera) 
  10. Sistemate le singole porzioni, sistemando al centro di ogni piatto un poco di crema alla cannella, poi la parte inferiore del foglio di sfoglia. Sistemate sulla sfoglia il composto di mele, siate generose nelle porzioni, poi ricoprite con un po' di crema alla cannella e chiudete lo strudel con la parte superiore (Esattamente come un panino) e infine spolverate con zucchero a velo. 
In alternativa potete aggiungere un cucchiaio di zucchero di canna nel composto di mele e frutta secca. 

strudel viennese light col bimby


Ed ecco le ricette del team Light & tasty
Carla Emilia: Dolcetti alle mele

Un abbraccio
Cinzia 





8 commenti:

  1. Un altro strudel golosissimo, arricchito anche da una crema delicata.
    Prendo una forchettina, mi manca solo l'assaggio :))
    Un bacio e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  2. Fantastico. Bello a vedersi, figuriamoci a gustarlo.
    Un abbraccio Susanna

    RispondiElimina
  3. pure la crema alla cannella...come si fa ad non assaggiarlo! bravissima!

    RispondiElimina
  4. Che bella la presentazione di questo sicuramente squisito dolce!!!!

    RispondiElimina
  5. Che buono Cinzia e anche light!!! Un bacione

    RispondiElimina
  6. Ha un aspetto davvero invitante, complimenti Cinzia e a presto <3

    RispondiElimina
  7. Una bella ricetta questa proposta light

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..