mercoledì 29 ottobre 2014

Pane di mais, Cornbread

cornbread
Qui le dosi che ho usato io, preparando il pane di mais per 4 persone anziché per 8.
Un cucchiaino di melassa mescolato con un cucchiaino di zucchero semolato, non zucchero di canna come ho scritto qui sopra!

Ed eccomi oggi per un nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai menù. Questa volta non si tratta di un menù vero e proprio ma semplicemente di piatti adatti alla festa del Ringraziamento. In America il Thanksgiving Day, ovvero il giorno del Ringraziamento è un evento da non perdere, i negozi si addobbano a festa e nell'aria c'è un atmosfera speciale. Non sapevo fino all'ultimo quale piatto proporre, poi complice la miriade di libri di cucina, ho trovato questa ricetta di Laurel Evans, americana a tutti gli effetti, ed ho rifatto la sua ricetta solo modificando le dosi e preparando il latticello homemade non avendolo tra gli ingredienti necessari. 

Una piccola premessa, il pane di mais o cornbread, non è interamente preparato con farina di mais, quindi non è adatto ai celiaci. Ovviamente potete sostituire la farina tipo 0 con una farina senza glutine per ricette salate, credo che il risultato finale non cambi. Qui di seguito vi scrivo la ricetta originale, mentre le dosi dimezzate nella foto sopra.

PANE DI MAIS, CORNBREAD
per 8 persone 

200 gr di farina 
150 gr di farina di mais gialla
2 cucchiaini di lievito
un quarto di cucchiaino di bicarbonato di sodio
un cucchiaino di sale
2 cucchiai di zucchero bruno (melassa + zucchero bianco)
100 gr di mais in scatola, tritato finemente
230 gr di latticello (io latte mescolato con un poco di succo di limone)
2 uova grandi
100 gr di burro fuso, tiepido 



  1. Scaldate il forno a 200° e imburrate una pirofila tonda o quadrata e tenetela da parte.
  2. Sbattete i primi 5 ingredienti in una ciotola. 
  3. In un'altra ciotola, amalgamate lo zucchero bruno (melassa+zucchero semolato) con il mais tritato e il latticello (oppure latte con un goccio di succo di limone leggermente sbattuto) 
  4. Unite le uova e mescolate bene il tutto.
  5. Unite ingredienti umidi a quelli secchi, molto velocemente senza che gli ingredienti secchi si inumidiscano troppo, avrete un composto piuttosto grumoso. 
  6. Versatelo nella pirofila imburrata e livellate la superficie con la spatola. 
  7. Fate cuocere in forno fino a che non sia ben dorato in superficie (25/30 minuti circa)
  8. Sfornate e lasciatelo raffreddare una decina di minuti prima di servire.
  • Per una migliore cottura, non fate questo pane troppo spesso. Meglio se lo strato è sottile. 

Ed ecco le altre proposte per il giorno del Ringraziamento:
Carla Emilia: Pane con zucca e noci
Linda: Woopie pies
Tania: Apple pie 

Un abbraccio
Cinzia



5 commenti:

  1. Ciao Cinzia, buono anche il tuo pane! Bacioni

    RispondiElimina
  2. molto bello il tuo pane...ha un non so che di rustico che mi attrae, e poi è proprio by America! complimenti! un bacione!

    RispondiElimina
  3. E' particolarissimo!!!!!! sarei curiosa di assaggiarlo.. Poi col latticello che ho capito rende gli impasti molto soffici..smack

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..