lunedì 29 aprile 2013

Pan brioche


Oggi vi propongo una semplice ricetta, ispirata dal tempo.. Freddo e pioggia hanno fatto da padrone questo fine settimana e quindi, niente di meglio di un buon pan brioche a fette per colazione e perché no, anche per merenda, spalmato con confettura o con crema di nocciole, oppure semplicemente al naturale con una buona tazza di latte caldo..

Ieri giornata uggiosa, ma nonostante ciò, ho piantato ben 30 piantine di fragole in vaso, il mio piccolo le adora e ho constatato che mettere le piantine in vaso, possibilmente un pò al riparo, regala una buona produzione di frutti. Pensate che l'anno scorso ho mangiato le ultime fragole alla fine di ottobre, non male vero?..
Mi piace dedicarmi al giardino e la mio piccolo orto, ma ora vi lascio alla ricetta:


Ingredienti per Pan Brioche:
400 gr di farina manitoba, oppure 200 di farina bianca 00 e 200 di manitoba (farina americana) io Molino Chiavazza
175 ml di latte fresco tiepido
5 gr di lievito secco per panificazione (io Mastro Fornaio, Pane Angeli)
un uovo per l'impasto
50 gr di zucchero
75 gr di burro a tocchetti
un cucchiaino di sale (7 gr circa)
Per finire:
il tuorlo di un uovo con un goccio di latte per spennellare prima di infornare





Nel boccale o nella planetaria del vostro robot da cucina, versate il latte tiepido e aggiungete il lievito e amalgamate il tutto qualche secondo.

 Aggiungete la farina, l'uovo intero, lo zucchero e infine il burro a tocchetti. Impastate tutti gli ingredienti nella planetaria, io nel mio fedele Bimby, 3 minuti a Velocità Spiga, qualche minuto se usate un altro robot. 

A questo punto, l'impasto dovrà risultare compatto, estraetelo dal boccale, e aggiungendo pochissima farina bianca, impastate ancora dando la forma classica a palla. Mettete l'impasto in una ciotola a sponde piuttosto alte, e coprite sigillando con la pellicola.

 Fate riposare per un'ora e mezza, due ore. La lievitazione dipende molto dalla temperatura esterna, se fa freddo ci metterà più tempo, ma solitamente sigillando con la pellicola ottengo sempre ottimi risultati già in poco tempo.

 Quando l'impasto sarà lievitato, raddoppiando il suo volume, dividete l'impasto in piccole palle, lavorando ancora con un poca di farina e poi mettetele in una teglia per plumcake, una vicina all'altra (qui sotto vedete come) spalmatele con il tuorlo sbattuto con un goccio di latte e completate con zucchero in granella se volete, oppure senza, come preferite. 

Infornate in forno statico (non ventilato) a 180° per 25/30 minuti.


Vi auguro una splendida giornata,
un abbraccio,
Cinzia 

22 commenti:

  1. Mi piace un sacco il pan brioche!
    Anche le mie fragole nell'ottobre sono belle rigogliose!
    V

    RispondiElimina
  2. Tesoro...ma che meraviglia è ???? Un abbraccio grande !!!!!

    RispondiElimina
  3. Buonissimo!!!!!! ecco ci vuole.. farei volentieri una seconda colazione.. baci :-) buon lunedì

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che spettacolo! Quasi quasi oggi pomeriggio lo faccio :-) Anche io sono stata impegnata con l'orto sul balcone e mi sono divertita un sacco :-) Baci

    RispondiElimina
  5. Troppo invitante per una colazione al bacio!!
    Buon Lunedi!!

    RispondiElimina
  6. Ha un aspetto davvero bellissimo!!!! Sarà sicuramente buonissimo!!! :)
    E per quanto riguarda le fragole buonissime!!! :D Potresti fare anche un'ottima marmellata da spalmare sul tuo pan brioche!!! ;)
    Un bacione e buon inizio settimana!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao cinzia! ma che buono...ho sempre pensato di farlo ma non trovavo mai la ricetta giusta...me la segno!! un abbraccio!!

    RispondiElimina
  8. adoro il pan brioche!!! mi hai fatto venire voglia di prepararlo, visto che anche qui è ancora nuvolo e poco fa pioveva.. :(
    buona giornata :)

    RispondiElimina
  9. che bello, molto invitante... brava!!

    RispondiElimina
  10. Ciao Cinzia e proprio quel che mi ci vuole
    per tirarmi sù
    ciao buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  11. Ma è bellissimo Cinzia... ti è venuto una perfezione.
    Certo che a vedere questa bontà mi viene voglia di colazione: cappuccino fumante, pigiama, giornata tranquilla... invece della solita vita frenetica delle giornate lavorative...
    Un bacione.

    RispondiElimina
  12. Ha un ottimo aspetto e mi hai fatto rivenir voglia di fare del pan briosche. Bravissima :*

    RispondiElimina
  13. Che voglia di assaggiare questo panbrioche!!! L'aspetto è assolutamente delizioso!!:) un bacione Cinzia!! Buona settimana!

    RispondiElimina
  14. Sei una fonte inesauribile di talenti!!!... Pure l'orto e l fragole!!! ;p
    Mitica Cinzia!!! ^_^
    Una buona settimana carissima!
    Vale ;)

    RispondiElimina
  15. Sembra buonissimo, ricetta salvata grazie mille !!

    RispondiElimina
  16. meraviglioso, anche io e mio figlio ieri, ci siamo dedicati al giardinaggio, un bacione

    RispondiElimina
  17. Mamma mia che meraviglia sembra buonissimo e lievitato splendidamente...un bacione Faby

    RispondiElimina
  18. Meravigliosamente bello questo tuo pan brioche!!!! è stupendo!

    oggi anche qui diluvia, una giornata pessima!!!!

    RispondiElimina
  19. Splendido il tuo panbrioche!!
    Spero di avere un pò di tempo libero così lo provo!!
    Un bacione e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  20. Che spettacolo!!! Adoro queste delizie!!Ricetta segnata..anche se non avendo il bimby devo fare tutto a mano! Spero che verrà bene lo stesso, ti dirò!!! Bacioni

    RispondiElimina
  21. Ma poi ci si rilassa in giardino e quando le piantine son rigogliose e in salute danno tanta soddisfazione,oltre a rendere tutto più accogliente!Allora con le fragole farai follie quest'anno?Brava cara Cinzia e bravissima per questa brioche dalla forma invitante e dalla morbidezza evidente!Un bacione cara,buon primo maggio!

    RispondiElimina
  22. MERAVIGLIOSO IL TUO PANBRIOCHE,IO ADORO I LIEVITATI ,E TU SEI MOLTO BRAVA...UN ABBRACCIO.

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..