martedì 29 settembre 2015

Dado vegetale col Bimby


Dado vegetale col Bimby, buono, leggero, sano e senza glutammato monosodico soprattutto! 


Il dado vegetale col Bimby è ormai famosissimo in tutto il web. E' buonissimo, leggero, genuino e soprattutto sano!! Purtroppo i dadi che si acquistano normalmente  al supermercato, sappiamo che non sono proprio ottimi per la salute, la sostanza più dannosa è il glutammato contento nella maggior parte dei dadi prodotti a livello industriale. Nel dado vegetale Bimby invece potete mettere le verdure che preferite e specialmente quelle che avete a disposizione, la ricetta si adatta perfettamente ai vostri gusti e alle vostre esigenze. Potete usarlo per preparare il brodo ma anche come condimento per tutte le pietanze come carni , verdure, zuppe, minestre ecc.. Il dado homemade Bimby si conserva in frigorifero per diversi mesi. Teoricamente un cucchiaino di dado vegetale Bimby corrisponde a un dado pronto. Il sale usato nella ricetta funge da conservante, ovviamente potete ridurre la dose se preferite, ma in questo caso dovrete congelarlo per conservarlo perfettamente. 

Personalmente consiglio di usare sempre dai 120 gr di sale consigliati ai 200 gr come massimo, così che il dado non resti mai troppo saporito. Come dicevano le nostre nonne: per salare le pietanze c'è sempre tempo! Quindi meglio evitare di mettere troppo sale. 
Ricordate: il dado prodotto a livello industriale, evitatelo! 
Preparatevi il vostro dado vegetale Bimby homemade con le verdure che più preferite e che soprattutto avete a disposizione. 


DADO VEGETALE COL BIMBY: 
per 2 vasetti da 250 gr circa 

2 gambi di sedano
250 gr di carote a rondelle 
100 gr di cipolla tagliata a pezzi 
un pomodoro 100/150 gr circa (io uso sempre i cuore di bue) 
150 gr di zucchine tagliate a rondelle
qualche rametto di erbe fresche (io metto sempre qualche foglia di basilico, qualche ago di rosmarino,qualche foglia di salvia e un poco di prezzemolo, quest'ultimo fresco o congelato) 
150 gr di sale grosso 
30 gr di vino bianco secco
10 gr di olio d'oliva evo 

.. potete aggiungere a questa ricetta:

20 gr di funghi secchi (ammollati precedentemente) 
oppure 50 gr di funghi freschi
1 foglia di alloro
1 spicchio d'aglio 

facoltativo anche: 
50 gr di parmigiano reggiano grattugiato
da aggiungere in ultimo prima di omogeneizzare 
(personalmente non lo metto mai, così che il dado resti dal sapore più neutro) 





  1. Mettere nel boccale il sedano tagliato a rondelle, le carote, la cipolla, il pomodoro, le zucchine, le erbe aromatiche e il prezzemolo (e se volete potete aggiungere anche l'aglio, l'alloro e i funghi) e tritare: 10 secondi a Velocità 7. Riunire sul fondo con la spatola. 
  2. Aggiungere il sale grosso, il vino bianco e l'olio evo. Appoggiare il cestello sopra al coperchio al posto del misurino per evitare gli schizzi e cuocere: 35 minuti a Varoma a Velocità 2. 
  3. il composto dovrà risultare piuttosto asciutto e compatto. 
  4. Togliere il cestello da sopra il coperchio (Aggiungere il parmigiano grattugiato se lo mettete)  posizionare il misurino e omogeneizzare per 20 secondi a Velocità 10. 
  5. Trasferire il dado vegetale in un vasetto o nei vasetti (a seconda se sia più o meno grande) dotato di chiusura ermetica e lasciar raffreddare completamente prima di riporre in frigorifero. 
  • Potete usare le verdure che avete a disposizione, anche la zucca è buona nel dado vegetale. Se invece volte un dado che sappia molto di funghi, aggiungetene di più. Personalmente spesso non li metto, e seguo la ricetta come sopra, senza mettere tutto ciò che è opzionale. Quindi senza aglio, alloro e funghi, tutti alimenti che fatico a digerire. 

Un abbraccio,
Cinzia 

12 commenti:

  1. Ma sai che nn lo avevo mai visto in rete? Bellissima ricetta, me la segno

    RispondiElimina
  2. L'ho visto anni fa dalla mia amica Cristina, ma ancora non ho avuto modo per farlo.. Bellisimo il tuo!!! un abraccio :-)

    RispondiElimina
  3. lo faccio sempre, mi piace tanto, solo che evito i funghi...se mi chiedi il perchè non lo so, ma non li metto mai.... ;)

    RispondiElimina
  4. Mi piace e lo provo di sicuro baci tesoro

    RispondiElimina
  5. Me lo sono appena appuntato, il tempo di comperare l'occorrente e lo provo!

    RispondiElimina
  6. interessante non ho mai pensato di fare il dado vegetale a casa, grazie

    RispondiElimina
  7. Ho seguito la ricetta passo passo con le quantità suggerite e le verdure segnalate, ma oltre a venirmi molto secco il composto, si è bruciato tutto il fondo del Bimby!

    RispondiElimina
  8. Ho seguito la ricetta passo passo con le quantità suggerite e le verdure segnalate, ma oltre a venirmi molto secco il composto, si è bruciato tutto il fondo del Bimby!

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. ciao volevo sapere se il dado si può conservare nel freezer, magari nelle vaschette del ghiaccio! grazie

    RispondiElimina
  11. Lo faccio sempre e lo uso al posto dell'olio in ogni ricetta, è ottimo è dietetico. l'unica cosa che non metto è tutto quel sale, io ci metto all'incirca 80 grammi di sale grosso e va più che bene. Ottimo Cinzia grazie

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..