martedì 18 febbraio 2014

Torta al cioccolato

torta di cioccolato

A volte succede che gli esperimenti non riescano e che una torta, invece d'essere bella è proprio brutta e l'unica consolazione è che almeno sia buona. Sapete che preferisco le preparazioni salate a quelle dolci, ma volevo preparare una torta di compleanno per il mio bimbo e nonostante l'estetica, anche a detta dei commensali, era una buona torta al cioccolato, farcita con crema, e coperta con panna al quale ho aggiunto il colorante in polvere azzurro, anche se ingenuamente ho creato una torta aliena.. Eppure al mio bimbo quell'azzurro quasi fluorescente alla sera, è piaciuto moltissimo!!.. Purtroppo non avevo nemmeno calcolato che la glassa alla nocciola che ho usato fosse così liquida da scivolare via per nulla.. e quindi le mie buone intenzioni di fare una torta da vera pasticciera si sono dissolte in una nuvola di zucchero a velo letteralmente... Ma non perdo le speranze, mi sono iscritta ad un corso di  brioches e pasticceria, che ancora ovviamente non è iniziato, ma spero di migliorare nella presentazione dei miei dolci!! Seguendo qualche piccolo consiglio, sui miei errori, otterrete una buona torta al cioccolato da farcire con una semplice crema a base di mascarpone, zucchero e cacao in polvere, e bagnata con il latte, visto che era per il mio pargolo. Se volete seguirmi passo dopo passo, potrete rifare questa torta, senza errori di copertura e ottenendo un splendida torta anche da vedere oltre che da gustare!!.. 

Ingredienti per torta al cioccolato, ricetta semplice e veloce:

2 uova
110 gr di zucchero semolato
100 gr di farina bianca
50 gr di frumina (amido di mais)
60 gr di burro
mezza bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di cacao in polvere 

per bagnare la torta:
un poco di latte 

per la crema:
250 gr di mascarpone
2 cucchiai di nutella
2 cucchiai di zucchero

per finire:
230 ml di panna da montare
un cucchiaio di zucchero a velo
pistacchi sbriciolati finemente
glassa pronta alla nocciola
(colorante alimentare in polvere se volete colorare la panna)

torta con cioccolato
  1. Per prima cosa separate i tuorli dagli albumi e montate con un pizzico di sale i bianchi a neve fermissima, e tenete da parte.
  2. Aiutandovi con un robot da cucina oppure con un frullino elettrico, montate a crema lo zucchero con i tuorli. Aggiungete poi farina, frumina e lievito setacciati, poi il burro fuso, e in ultimo il cacao in polvere. 
  3. Frullate bene il tutto, poi versate il composto in una tortiera a cerchio apribile di piccole dimensioni, (calcolate che la torta in foto è servita su un normale piatto piano, non da portata) e infornate in forno già caldo per 25/30 minuti, avendo l'accortezza prima di sfornare la torta di provare con uno stuzzicadenti se al centro la torta è cotta. (Se è cotta lo stuzzicadenti sarà perfettamente asciutto) 
  4. A questo punto lasciate raffreddare la torta, e poi tagliatela creando i 2 cerchi, da farcire e poi riunire. 
  5. Sulla base della torta al cioccolato, bagnate con del latte, aiutandovi con un pennello, oppure con l'apposito contenitore con beccuccio per bagnare i pan di spagna. 
  6. Preparate la crema, versando il mascarpone in una ciotola e lavorandolo con il frullino elettrico, aggiungendo 2 cucchiai di zucchero semolato e 2 cucchiai di nutella o altra crema alle nocciole. 
  7. La crema sarà piuttosto consistente. Spalmatela sulla base della torta, aiutandovi con una spatola. 
  8. Prima di sovrapporre il disco di torta, bagnatelo nella parte interna, sempre con un poco di latte. Siate generosi, deve essere ben bagnato ma non inzuppato.. 
  9. Ponete il disco sopra la crema, ricomponendo la torta.
  10. Montate la panna fresca con il cucchiaio di zucchero al velo e poi aiutandovi sempre con la spatola, distribuite uniformemente.
  11. Completate con granella di pistacchi o nocciole.

  • Se usate i coloranti alimentari, unite una piccolissima dose alla panna. Se volete fare una torta farcita ma bella, spalmate semplicemente la panna e decorate con granella di pistacchi o nocciole, e eventualmente con qualche ciuffo di panna sul bordo, oppure, senza ricorrere alla glassa alla nocciola che è scivolata sulla torta, fate sciogliere del cioccolato fondente e poi fatelo colare a zig zag sulla torta, a piccole dosi. 
"Sbagliando s'impara..."
E' proprio il caso di dirlo questa volta..
Non che tutti gli esperimenti riescano,
ma questa volta, l'aspetto è davvero inquietante...
Alieno direi...
Al pargolo è piaciuta,
ma ahimè...
Avrei voluto fare molto di più..
Un abbraccio,
Cinzia 

10 commenti:

  1. Si può sempre migliorare!!!!! ma ricorda una cosa.. le cose fatte col cuore.. son bellissime sempre! E poi immagino davvero la bontà.. Auguri a tuo piccolo!!! smackkkk

    RispondiElimina
  2. Non sai quante volte capita anche a me !!!!!!!! La pasticceria è un'arte davvero complicata e impegnativa, anzi a volte mi pare addirittura fantascienza . Se ti possono consolare le parole di una super negata, la tua torta dev'essre davvero buonissima che la cosa importante, perchè sull'estetica è più facile migliorare!!!!!! E poi quel color puffo mi piace un sacco.
    Bacioni

    RispondiElimina
  3. Aliena:) Nome simpatico ma..una vera delizia invece!!!! E come dice Claudia si può sempre migliorare! Ad ogni modo, meglio le torte imperfette e buone che quelle perfette e stucchevoli a mio parere ;-) Un bacione ed auguroni al tuo piccolo ometto!!! <3

    RispondiElimina
  4. L'hai fatta con amore, un ingrediente importante.
    La prossima torta sara anche più bella oltre che buona.
    Auguri al tuo bambino.

    RispondiElimina
  5. L'amore è quello che rende speciale ogni torta, non l'aspetto! E la tua torta lo dimostra :)
    Buona serata!

    RispondiElimina
  6. Sai che ti dico Cinzia, io la trovo bellissima ed ora ti spiego anche il perchè!!!
    1° - E' stata fatta con tanto amore
    2° - E' stata super gradita dal tuo ometto (quindi nulla di più importante)!!
    3° - E' una torta unica ed esclusiva
    4° - E' stata ottima indipendentemente dall'aspetto e dal colore
    Un bacio enorme a te e tanti cari auguri al tuo piccolo grande uomo
    Carmen

    RispondiElimina
  7. Ciao Cinzia, ma perché è brutta, a me piace così azzurrina, adatta al tuo maschietto, e poi l'importante è che fosse buona. E ne sono certa, perché io so come cucini ;) Ti abbraccio forte, dai un bacio a Luca per i suoi anni, a presto

    RispondiElimina
  8. Puoi dire quello che vuoi ma io preferisco 10000 volte una torta buona che una bella ma che non sa di niente ^_* La tua è genuina e fatta con amore, cosa vuoi di +??? Se poi vuoi passarmene una fettina ti posso anche confermare la bontà ^_*
    la zia Consu

    RispondiElimina
  9. Era la tua torta per il tuo piccino...l'aspetto non conta !!Era buona e questo conta!!!Tantissimi bacioni!!!

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..