mercoledì 4 dicembre 2013

Quinoa con zucchine, pinoli e peperoni

Eccomi oggi con una ricetta semplice per gustare la quinoa, di cui vi ho già parlato qui. Vorrei ricordarvi che la quinoa non contiene glutine e devo ammettere che da quando l'ho assaggiata mi piace davvero molto. Vi lascio dunque, questa ricetta che potete tranquillamente preparare come piatto unico, come primo piatto o ancora come insalata diversa e gustosa. 


Ingredienti per 4 persone:

3 cucchiai circa d'olio d'oliva
3 zucchine piccole
un peperone 
uno scalogno
un cucchiaino di bordo vegetale granulare 
180 gr di quinoa
una manciata di pinoli
sale e pepe


  1. Fate cuocere la quinoa secondo le istruzioni riportate sul pacchetto. Nel mio caso, l'ho passata sotto l'acqua e dopo l'ho fatta cuocere in acqua con l'aggiunta di un cucchiaino di brodo granulare vegetale per 20-25 minuti. 
  2. In una padella poi, fate scaldare l'olio e aggiungete lo scalogno tritato finemente e prima che possa dorare, aggiungete le zucchine tagliate a julienne o a rondelle.
  3. Pulite e tagliate il peperone, potete tagliarlo a piccoli pezzi oppure utilizzarlo come contenitore monoporzione. Dividendo il peperone solo in quattro pezzi. 
  4. Se tagliate il peperone a piccoli pezzi aggiungetelo alle zucchine e fate cuocere fino a che le verdure non saranno morbide. Se invece usate il peperone come contenitore, mettete un filo d'olio all'interno, un pizzico di sale e passate in forno caldo a 180° per 10-15 minuti. 
  5. Salate e pepate durante la cottura. 
  6. Fate tostare i pinoli e quando la quinoa sarà cotta aggiungete le verdure, e i pinoli tostati in ultimo. Mescolate bene e servite caldo o freddo. 


Vi saluto e vi aspetto domani con una nuova ricetta,
a presto,
Cinzia 

Ama la vita così com'è
Amala pienamente, senza pretese;
amala quando ti amano o quando ti odiano,
amala quando nessuno ti capisce,
o quando tutti ti comprendono.

Amala quando tutti ti abbandonano,
o quando ti esaltano come un re.
Amala quando ti rubano tutto,
o quando te lo regalano.
Amala quando ha senso
o quando sembra non averlo nemmeno un po'.

Amala nella piena felicità,
o nella solitudine assoluta.
Amala quando sei forte,
o quando ti senti debole.
Amala quando hai paura,
o quando hai una montagna di coraggio.
Amala non soltanto per i grandi piaceri
e le enormi soddisfazioni;
amala anche per le piccolissime gioie.

Amala seppure non ti dà ciò che potrebbe,
amala anche se non è come la vorresti.
Amala ogni volta che nasci
ed ogni volta che stai per morire.
Ma non amare mai senza amore.

Non vivere mai senza vita!

Madre Teresa di Calcutta

7 commenti:

  1. Quinoa.... ma che bella a vedersi! E dev'essere anche molto gustosa.
    Un abbraccio Susanna

    RispondiElimina
  2. Prima o poi la comprerò sta quinoa.. ma in assenza potrei farla con cous cous.. Comuqnue buonissimo il condimento.. smackkk

    RispondiElimina
  3. Splendida tu sei! aspetto con ansia la tua chiamata gioia!

    RispondiElimina
  4. ecco un'altra idea per utilizzare il mio pacchetto in dispensa, comperata ma mai usata...perchè faccio così??? ho bisogno di risposte !!! un bacione e complimenti gran bella ricetta!

    RispondiElimina
  5. ho scoperto la quinoa da poco, e non mi dispiace affatto provare la tua ricetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Questa quinoa la devo proprio provare, mi incuriosisce sempre di +!!! Con questo condimento, poi, è troppo allettante :-P
    Bravissima!
    la zia Consu

    RispondiElimina
  7. Estasiata dalle parole..... Ho i brividi.
    Volevo dirti "ehi, tesoro, ho comprato proprio oggi la quinoa rossa e ne vorrei fare un capolavoro" e mi riempio di emozioni nel leggere questo inno alla vita. G R A Z I E !
    Splendido piatto, splendida tu!!

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..