venerdì 24 maggio 2013

Pasta con pomodori e pistacchi

Eccoci arrivati al fine settimana, e con dispiacere credo che dovrò abbandonare il progetto fotografico settimanale. La scorsa domenica con le mie cugine sono andata al raduno dei blog di giallo zafferano, e visto il viaggio in treno ho preferito non portare la mia fedelissima Nikon ripiegando sulla digitale compatta, molto meno ingombrante, e ovviamente quando sono tornata a casa, volevo scaricare le foto.. Ma volete sapere l'ultima?.. Non trovo più il cavetto da collegare tra digitale e pc... Eppure l'ho messo in ordine, il problema è dove però... Prima o poi salterà fuori e vi mostrerò le foto. Ho conosciuto due mie compagne d'avventura del regionale ed è stato bellissimo!. 
Mi è piaciuto moltissimo questo evento, e devo ammettere che mi sono divertita, una giornata trascorsa in allegria con le mie cugine e con tante belle persone. 
Detto questo, vi propongo una ricetta che è stata fatta da una blogger di giallo zafferano, Lorenza, durante l'evento. Curiosate sul suo splendido blog, che trovate qui. Un primo semplice e buono che ho modificato un pochino, perché il mio piccolo principe non ama la verdura a pezzettoni e così ho pensato di tritare il tutto, ottenendo una crema davvero deliziosa. La ricetta originale prevedeva un pesto con i pistacchi, ma io non ho fatto altro che aggiungere una manciata di pistacchi secchi non salati (Mandati direttamente dalla Sicilia) ai pomodori cotti, ma eccovi la semplice ricetta:


Ingredienti per 4 persone:

270 gr di pasta del formato che preferite
mezza cipolla non troppo grande, tagliata a dadini 
pomodori ciliegino circa 270 gr
mezzo bicchiere di passata di pomodoro 
sale
un goccio d'olio evo
una manciata di pistacchi di Bronte non salati
una spolverata di grana grattugiato 


Tagliate la cipolla a dadini piccoli e fatela soffriggere con un goccio d'olio evo. Nel frattempo lavate e tagliate in 4 ogni pomodorino e aggiungete al soffritto. Salate durante la cottura aggiungendo anche la passata. Circa 15 minuti. Nel frattempo fate cuocere la pasta. Quando i pomodori saranno morbidi, trasferite il tutto nel mix, aggiungete una manciata di pistacchi, ancora un goccio d'olio evo e frullate bene. Scolate la pasta e conditela con la salsa di pomodori e pistacchi. In ultimo spolverate con il grana. 


Vi auguro un buon fine settimana e mi scuso se in questo periodo sono un pò latitante.
Un abbraccio,
Cinzia 

17 commenti:

  1. mi piace tantissimo questo piatto..........assolutamente da provare
    Un abbraccio Angela.....

    RispondiElimina
  2. piatto buonissimo che faccio spesso....complimenti...

    RispondiElimina
  3. Mi piace. Semplice ma sembra buonissima davvero.

    RispondiElimina
  4. oggi ho aperto fb e mi sono trovata questo piattone invitante....eccomi sono pronta per pranzo. Abbonda pure! ho una fameeeeeee

    RispondiElimina
  5. Uuuummmm.... ;(
    Che peccato!!!.... Ma non hai neanche un lettore di schede Sd???... Eh vabbè, in attesa che ritrovi il cavetto con una mitica caccia al tesoro, nel frattempo mi gusto questa tua speciale ricetta rimodernata!!! ^_^
    Brava Cinzia!!!
    Un mega abbraccio!
    Buon week end!!!
    Vale ;)

    RispondiElimina
  6. Buonissima..i pistacchi sono davvero un tocco particolare...per quanto riguarda il cavetto ci possiamo dare la mano...anch'io ho la tendenza a mettere le cose in ordine ..proprio al posto giusto..non dove le trovo sempre...però poi mi dimentico qual'è il posto giusto....
    A presto!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Cinzia complimenti, mai assaggiata pasta con i pistacchi
    si presenta cosi tanto bene che vale la pena di assaggiare
    buon fine settimana

    Tiziano.

    RispondiElimina
  8. Uhmmm però Cinzia che abbinamento pistacchi e pomodori!Sicuramente da provare.
    Un abbraccio e buona domenica
    Susanna

    RispondiElimina
  9. Quanto avrei voluto essere con te a quel bel raduno...chissà alla prossima speriamo...intanto la tua pasta è da copiare davvero golosa...un abbraccio Faby

    RispondiElimina
  10. mi ispira molto questa facile ricetta!!!il formato di pasta che buono peccato che a casa piace solo a me!!!ciaooo buona domenica!!

    RispondiElimina
  11. anche i miei figli non amano le verdure e frullo sempre tutto quando leinserisco nella preparazione di un piatto. I pistacchi non li ho mai mangiati con il pomodoro devo provare e vado a curiosare dalla tua amica :) Bacio e buona domenica
    http://mieleevaniglia.blogspot.it/2013/05/asparagi-che-buoni-io-adoro-quelli.html

    RispondiElimina
  12. Da provare! Che bell'idea, usare invece dei pomodori i pomodorini, cui dolcezza abbina coi pistachi ... Complimenti!

    RispondiElimina
  13. Ciao Cinzia, ti chiedo scusa per la latitanza ma purtroppo in questo ultimo periodo non sono riuscita ad essere molto presente!!
    E tu, tutto bene!!
    Complimenti per la tua pasta deve essere saporitissima, i pistacchi mi piacciono tantissimo!!
    Un abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  14. La pasta ....per il sugo ma anche per il formato
    la trovo FANTASTICA cara Cinzia!!!!!!!!!!!!
    e sono felice della bellissima esperienza del raduno
    Un bacione
    e vedrai che il cavetto salterà fuori

    RispondiElimina
  15. buonissima ...davvero invitante! complimenti!

    RispondiElimina
  16. Ciao Cinzia!!! ^_^
    Te abbandonerai anche il progetto fotografico settimanale per ovvie motivazioni.... ma io non ti abbandono no!!! ;)
    Ci mancherebbe altro!!! Con tutte le prelibatezze che prepari e che con tanta, tantissima pazienza e dedizione condividi con noi!!!... Non posso fare altro che rimanere una tua assidua follower ed augurarti un immenso "in bocca al lupo"! (Crepi!)... per il tuo nuovo blog!!!
    Un abbraccio ed una buona settimana!
    Vale ;)

    RispondiElimina
  17. semplice e saporitissimo!!! delizia con i pistacchi!

    RispondiElimina

Grazie d'essere arrivato fin qui. Mi farebbe piacere mi lasciassi un commento, una traccia del tuo passaggio, che sia esso complimento o critica..